BANCHE: GUZZETTI, MICROCREDITO PER PARTIRE DA ZERO

(AGI) - Rimini, 27 ago. - Il microcredtito "rappresenta oggi, enon solo per gli stranieri, un'opportunita' per chi vive ildramma della precarieta' di ripartire da zero". E' quanto haaffermato il presidente dell'Acri e della Fondazione Cariplo,Giuseppe Guzzetti, intervenendo a una tavola rotondanell'ambito del Meeting di Comunione e Liberazione in corso aRimini. D'altronde, il microcredito e' un fenomeno che inItalia assume sempre piu' rilevanza visto che negli ultimi dueanni ha registrato una crescita del 500%, un datoparticolarmente significativo per uno strumento che, fino apoco tempo fa, era diffuso soprattutto nei Paesi

(AGI) - Rimini, 27 ago. - Il microcredtito "rappresenta oggi, enon solo per gli stranieri, un'opportunita' per chi vive ildramma della precarieta' di ripartire da zero". E' quanto haaffermato il presidente dell'Acri e della Fondazione Cariplo,Giuseppe Guzzetti, intervenendo a una tavola rotondanell'ambito del Meeting di Comunione e Liberazione in corso aRimini. D'altronde, il microcredito e' un fenomeno che inItalia assume sempre piu' rilevanza visto che negli ultimi dueanni ha registrato una crescita del 500%, un datoparticolarmente significativo per uno strumento che, fino apoco tempo fa, era diffuso soprattutto nei Paesi in via disviluppo. Guzzetti ha sottolineato che: "Le Fondazioni sono gia'attive da tempo in questo campo, spesso sostenendo con leerogazioni i progetti di microcredito sociale promossi da entinonprofit". "La nuova frontiera - ha aggiunto - e' quella diutilizzare i patrimoni in investimenti coerenti: come e' statoper Fondazione Cariplo che con il Fondo Microfinanza 1 mette adisposizione 70 milioni di euro, una cifra significativa seconfrontata con i livelli di portafoglio del microcreditoattuale in Italia". (AGI)