AUSTRALIA: CAGNOLINA TORNA A CASA, ERA SCOMPARSA 9 ANNI FA

AUSTRALIA: CAGNOLINA TORNA A CASA, ERA SCOMPARSA 9 ANNI FA

La storia di Lassie, il collie del celebre telefilm che fugge per tornare dal proprio padrone, e' diventata realta'. La cagnolina Muffy, dopo aver percorso oltre 2.000 chilometri lungo le coste orientali dell'Australia in nove anni, potra' tornare a casa.

Era stata vista l'ultima volta dai suoi proprietari nel 2000, sulla Gold Coast, nel Queensland, quando e' scomparsa dall'abitazione di un amico. La famiglia Lampard penso' che fosse morta e adotto' un altro cane, un rottweiler di nome Jack, morto di cancro pochi mesi fa.

Come in tutte le favole, pero', anche la storia di Muffy ha un lieto fine. La cagnolina e' stata trovata a Melbourne, da un passante che l'aveva notata, in pessime condizioni, in un cortile di periferia. Il veterinario che ha curato Muffy ha scoperto il microchip che permette l'identificazione ed e' riuscito a risalire ai proprietari.

"Non potevo crederci, e' assolutamente soprendente", ha spiegato il signor Lampard ricordando l'emozione della telefonata che le annunciava il ritrovamento di Muffy, un incrocio con un terrier. Secondo i veterinari, la cagnolina viveva a Melbourne da almeno un anno, ma e' un mistero come abbia viaggiato attraverso tre Stati. "Sono sicura che, se potesse parlare, avrebbe una grande storia da raccontare", ha aggiunto Lampard.



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it