Assunzione statine aumenta rischio diabete di tipo 2

(AGI) - Londra, 5 mar. - Assumere le statine puo' aumentarefino al 46 per cento le probabilita' di sviluppare il diabete.I farmaci per abbassare il colesterolo, infatti, potrebberoimpedire il corretto funzionamento dell'insulina, che puo'causare il diabete di tipo 2. Questo e' quanto emerso da unostudio della University of Eastern Finland, pubblicato sullarivista Diabetologia. I ricercatori finlandesi hanno analizzatoun campione di 8.749 uomini di eta' compresa tra i 45 e i 73anni nel corso di un periodo lungo sei anni. Poco meno di unquarto dei soggetti stavano prendendo le statine all'iniziodella

(AGI) - Londra, 5 mar. - Assumere le statine puo' aumentarefino al 46 per cento le probabilita' di sviluppare il diabete.I farmaci per abbassare il colesterolo, infatti, potrebberoimpedire il corretto funzionamento dell'insulina, che puo'causare il diabete di tipo 2. Questo e' quanto emerso da unostudio della University of Eastern Finland, pubblicato sullarivista Diabetologia. I ricercatori finlandesi hanno analizzatoun campione di 8.749 uomini di eta' compresa tra i 45 e i 73anni nel corso di un periodo lungo sei anni. Poco meno di unquarto dei soggetti stavano prendendo le statine all'iniziodella studio. Alcuni le hanno assunte per alcuni mesi, altriper diversi anni. Nel corso dello studio, gli scienziati hannotrovato che l'assunzione delle statine ha aumentato il rischiodel 46 per cento di sviluppare il diabete di tipo 2. Dairisultati della ricerca emerge che le statine riducono lacapacita' dell'insulina di abbattere lo zucchero nel sangue.Questa condizione e' nota come sensibilita' all'insulina ed e'stata, in media, del 24,3 per cento piu' bassa negli uomini chestavano assumendo le statine. I ricercatori ritengono che, sel'insulina non e' in grado di processare lo zucchero nelsangue, e se i livelli di zucchero salgono troppo, allora ci sipuo' ammalare di diabete di tipo 2.