Antiacidi aumentano sopravvivenza cancro testa-collo

(AGI) - Washington, 2 dic. - I pazienti con un tumore dellatesta e del collo, che hanno assunto farmaci antiacido percontrollare il reflusso, hanno una migliore sopravvivenzaglobale. E' quanto emerso da uno studio del ComprehensiveCancer Center della University of Michigan, pubblicato sullarivista Cancer Prevention Research. Il reflusso puo' essere unaeffetto collaterale comune nei pazienti con un tumore dellatesta e del collo sottoposti a chemioterapia o radioterapia.Per questo i medici prescrivono spesso farmaci antiacidi. Iricercatori hanno ora esaminato 596 pazienti trattati per ilcancro della testa e del collo. Ebbene, i pazienti

(AGI) - Washington, 2 dic. - I pazienti con un tumore dellatesta e del collo, che hanno assunto farmaci antiacido percontrollare il reflusso, hanno una migliore sopravvivenzaglobale. E' quanto emerso da uno studio del ComprehensiveCancer Center della University of Michigan, pubblicato sullarivista Cancer Prevention Research. Il reflusso puo' essere unaeffetto collaterale comune nei pazienti con un tumore dellatesta e del collo sottoposti a chemioterapia o radioterapia.Per questo i medici prescrivono spesso farmaci antiacidi. Iricercatori hanno ora esaminato 596 pazienti trattati per ilcancro della testa e del collo. Ebbene, i pazienti che hannoassunto antiacidi hanno dimostrato una migliore sopravvivenzaglobale rispetto a chi non ha preso questi farmaci. Gliinibitori della pompa protonica hanno avuto l'effetto piu'grande con una riduzione del 45 per cento del rischio morterispetto ai pazienti che non assumevano antiacidi. Mentre ipazienti che hanno assunto antagonisti istamina-2-recettorehanno visto una riduzione del 33 per cento del rischio morte. Iricercatori non hanno capito ancora il perche' gli antiacidihanno questo effetto. Nonostante questo, ritengono che il loroutilizzo sia raccomandabile, vista la sicurezza di questifarmaci. (AGI)-