All'Excelsior Hotel Gallia di Milano arriva la versione Luxury Collection

22 settembre-31 ottobre

Il tour lungo piu' di un anno di Discover the other ITALY, mostra fotografica itinerante con i patrocini di Expo Milano 2015, dell'Ente Nazionale del Turismo e del Fondo Ambiente Italiano realizzata dal team di ScalEasy Communication, si concludera' in una location icona dell'ospitalita' di lusso italiana e meneghina: fino al 31 ottobre e' in esposizione all'Excelsior Gallia Hotel, albergo Luxury Collection di Milano, con un estratto che valorizza alcuni degli scatti piu' belli e apprezzati qui e all'estero.
 

"Con l'Esposizione Universale, Milano si e' affermata sempre piu' protagonista sulla scena internazionale, ma questo evento straordinario e' un'occasione unica e irripetibile per far conoscere anche il resto del Paese, soprattutto quelle tante mete fuori dalle consuete rotte turistiche che meriterebbero maggiore interesse da parte del pubblico", ha detto il Direttore dell'hotel Marco Olivieri. "Per questo, Excelsior Hotel Gallia, storico albergo rinato in occasione di Expo dopo un restauro durato tre anni, ha scelto di ospitare Discover the other ITALY, rassegna che offre innumerevoli idee di viaggio in tutto il Paese, attraverso scatti di luoghi, monumenti, arti e tradizioni da scoprire o riscoprire. Nella hall, negli spazi del Convention Center e ai piani delle camere si possono ammirare splendide gigantografie che incorniciano antiche tradizioni come la Festa di San Giovanni Battista a Fonni in Sardegna o la fusione di una campana ad Agnone, in Abruzzo, o ancora le mirabili vette delle Alpi Agordine, in Veneto, o paesaggi quasi lunari come i calanchi in Basilicata e Calabria. Il settimo piano e' invece la splendida location della preziosa gallery di ritratti firmata Giovanni Gastel, inserita nel progetto Discover the other ITALY per rappresentare, attraverso i volti di personalita' come Renzo Piano, Santo Versace, Arnaldo Pomodoro, Ferruccio Ferragamo, Monica Bellucci e Giovanni Allevi, le mille sfumature del genio, della cultura e dello stile Made in Italy".

 

Scopo di questa mostra nella mostra e' anche quello di raccogliere fondi per il restauro di Villa Arconati, seicentesca dimora nota come la "piccola Versailles", dove Discover, realizzata con un format completamente diverso, e' allestita nell'antica limonaia gia' dall'1 maggio, per restarvi fino al 31 ottobre. Contemporaneamente, la rassegna e' in visione fino a fine settembre anche alla Slate Gallery di Vaughan, seconda tappa in Canada dopo quella nell'importante castello-museo Casa Loma di Toronto. Nei mesi scorsi, dopo aver decollato nell'agosto 2014 dall'Art Port Gallery dell'Aeroporto Internazionale di Costa Smeralda in Sardegna, sono stati realizzati i prestigiosi allestimenti a Palazzo Regione Lombardia e nei principali food store di Eataly, e all'estero, oltre a quelli canadesi, quelli all'Art Mall Center k11 di Shanghai e al St. Regis Corniche e Nation Towers di Abu Dhabi.