30 VOLONTARI A TERMINI, ACCOLGONO I PELLEGRINI

(AGI) - Roma - Felpe rosso porpora con cappuccio e cartellinoal collo con indicato il numero d'ordine dell'associazione divolontari, sono circa trenta le persone che alla StazioneTermini attendono i pellegrini che si recheranno al CircoMassimo per la veglia di preghiera di questa sera e quellidiretti a San Pietro, per la cerimonia di beatificazione diPapa Wojtyla di domani. Nel caso della stazione centrale dellacapitale si tratta dei volontari dell'Associazione settimogruppo di protezione civile messi a disposizione del Comune diRoma. "Il nostro compito - spiega Marco mentre assieme a duecolleghe fa il

(AGI) - Roma - Felpe rosso porpora con cappuccio e cartellinoal collo con indicato il numero d'ordine dell'associazione divolontari, sono circa trenta le persone che alla StazioneTermini attendono i pellegrini che si recheranno al CircoMassimo per la veglia di preghiera di questa sera e quellidiretti a San Pietro, per la cerimonia di beatificazione diPapa Wojtyla di domani. Nel caso della stazione centrale dellacapitale si tratta dei volontari dell'Associazione settimogruppo di protezione civile messi a disposizione del Comune diRoma. "Il nostro compito - spiega Marco mentre assieme a duecolleghe fa il giro dei binari - e' quello di accogliere eindirizzare". Per il momento, prosegue, "la situazione e'quella normale degli arrivi giornalieri. Il grosso deipellegrini lo attendiamo per oggi pomeriggio". Una levatacciaquella che i volontari hanno affrontato oggi: "Alle cinqueeravamo gia' al lavoro - afferma Marta - ma lo facciamo di buongrado: per spirito di servizio, certo, ma anche per l'amore chemolti di noi nutrono per questo grande Papa e per questacitta'". Intanto le strade della capitale attorno al Circo Massimosono percorse, gia' dalle prime ore del mattino, da gruppi dipellegrini, per lo piu' molto giovani, e religiosi. Nessunaripercussione, per il momento, si registra sul trafficocittadino, scorrevole nonostante la giornata di pioggia che,solitamente, e' nemica dell'automobilista romano.