Spazio: Cristoforetti rientrera' sulla terra l'11 giugno

(AGI) -Roma, 5 giu. - Samantha Cristoforetti quando l'11 giugnorientrera' sulla terra dalla missione di lunga durata sullaStazione Spaziale Internazionale avra' battuto due primati, unoa livello italiano l'altro a livello mondiale. La primaastronauta italiana migliorera' il record di 175 giorniconsecutivi nello spazio che apparteneva a Paolo Nespoli con175 e, rientrando dopo il 7 giugno, anche quello assolutofemminile internazionale che dal 2007 appartiene, con 195giorni consecutivi, all'americana Sunita Williams. La 49enneastronauta dell'Ohio con ben sette missioni spaziali allespalle, quando ha saputo che stava per perdere il primato dadetto che "stare

(AGI) -Roma, 5 giu. - Samantha Cristoforetti quando l'11 giugnorientrera' sulla terra dalla missione di lunga durata sullaStazione Spaziale Internazionale avra' battuto due primati, unoa livello italiano l'altro a livello mondiale. La primaastronauta italiana migliorera' il record di 175 giorniconsecutivi nello spazio che apparteneva a Paolo Nespoli con175 e, rientrando dopo il 7 giugno, anche quello assolutofemminile internazionale che dal 2007 appartiene, con 195giorni consecutivi, all'americana Sunita Williams. La 49enneastronauta dell'Ohio con ben sette missioni spaziali allespalle, quando ha saputo che stava per perdere il primato dadetto che "stare lassu' e' davvero tanto difficile per ilcorpo" e che lei ha impiegato ben sei mesi per riprendersi.Inizialmente previsto per il 14 maggio, il rientro diAstroSamantha e' stato slittato causa il fallito lancio equindi il mancato attracco del cargo Progress M-27M,disintegratosi nell'atmosfera e precipitato nelle acque delPacifico ai primi di maggio. La comunicazione dell'11 giugno e' giunta stamattina dalcapo dell'agenzia spaziale russa Roscosmos, Igor Komarov. L'atterraggio della navicella Soyuz TMA-15M con a bordo laCristoforetti, ma anche il russo Anton Shkaplerov e lostatunitense Terry Virts, e' previsto nei pressi dellalocalita' di Dzhezkazgan a sud della citta' di Karaganda nellasteppa del Kazakistan. A bordo della Iss fino al 24 luglio, quando e' previsto l'arrivo della navicella Soyuz TMA-17M con bordo l'americanoKjell Lindgren (Nasa), il giapponese Kimiya Yui (Jaxa) ed ilrusso Oleg Kononenko (Roscosmos), resteranno lo statunitenseScott Kelly ed i russi Mikhail Kornienko e Gennady Padalka. Kelly e Kornienko rientreranno il 3 marzo 2016 dopo avertrascorso nello spazio 342 giorni in quella e' gia' stataribattezzata la 'Year in Space Mission'. (AGI)Bz1/Bru.