SANREMO: BONELLI, STRAORDINARIO BENIGNI MA INNO LO CANTO DA 8 ANNI

(AGI) - Roma, 18 feb. - "Straordinario e ineguagliabile Benigniieri sera sul palco dell'Ariston, ma rivendico di essere statala prima artista ad aver fatto conoscere all'Italia l'Inno diMameli integrale, cantato e ben spiegato strofa per strofa edaverlo indicato al presidente Ciampi che mi ha dato L'AltoPatronato e mi ha resa voce ufficiale dell'Inno nel ben lontano2002". Cosi' Elena Bonelli, voce ufficiale dell'Inno di Mameliinterpretato ai Mondiali in Corea. "Da quel momento -sottolinea - mi sono fatta promotrice dell'Inno, investendocapitali personali e senza neanche chiedere un soldo pubblico,creando un cd con

(AGI) - Roma, 18 feb. - "Straordinario e ineguagliabile Benigniieri sera sul palco dell'Ariston, ma rivendico di essere statala prima artista ad aver fatto conoscere all'Italia l'Inno diMameli integrale, cantato e ben spiegato strofa per strofa edaverlo indicato al presidente Ciampi che mi ha dato L'AltoPatronato e mi ha resa voce ufficiale dell'Inno nel ben lontano2002". Cosi' Elena Bonelli, voce ufficiale dell'Inno di Mameliinterpretato ai Mondiali in Corea. "Da quel momento -sottolinea - mi sono fatta promotrice dell'Inno, investendocapitali personali e senza neanche chiedere un soldo pubblico,creando un cd con 7 versioni dell'Inno compresa quellaintegrale, che da allora e' scaricabile da Itunes. L'operazionecoadiuvata dal Corriere della Sera nella distribuzione, quasiun milione di copie il 2 giugno 2002, ha portato gratuitamentenelle case di milioni di italiani l'Inno integrale cantato espiegato. Il mio canto dell'Inno e' stato dato in eurovisione emondovisione esattamente il 13 febbraio e il 6 giugno 2002 indue importanti eventi calcistici mondiali e portato nelle piu'grandi manifestazioni istituzionali in Italia e all'estero. Ecomunque - aggiunge la Bonelli - mi congratulo con Benigni econ la Rai alla quale avevo proposto mesi fa il canto e laspiegazione dell'inno integrale durante la puntata di Sanremodel 17 febbraio, per l'ottima scelta fatta di Benigni, grandegenio della declamazione. Ritengo che dopo la sua straordinariaesegesi, il canto dell'Inno Integrale sarebbe stata la piu'giusta conclusione di questa straordinaria performance. Aprescindere da questo io continuero' a cantarlo ovunque mi siarichiesto, perche' una delle emozioni piu' grandi che ho avutoe dato nella mia carriera artistica". (AGI)Red/Eli