Russia: Putin, Erdogan e Abbas inaugurano nuova moschea Mosca

(AGI) - Mosca, 23 set. - Il presidente della Russia, VladimirPutin, e quelli di Palestina e Turchia, Recep Tayyip Erdogan eMahmoud Abbas (Abu Mazen), sono in prima fila oggi nellablindata cerimonia di apertura della nuova 'moschea-cattedrale'di Mosca, una delle piu' grandi d'Europa, la cui costruzione e'costata 10 anni di lavori e 170 milioni di dollari, arrivatitutti da donazioni private. Con loro anche i leader spiritualidel Paese e i capi delle repubbliche e regioni russe amaggioranza musulmana, tra cui il ceceno Ramzan Kadyrov. Il nuovo luogo di culto della numerosa comunita' musulmanamoscovita

(AGI) - Mosca, 23 set. - Il presidente della Russia, VladimirPutin, e quelli di Palestina e Turchia, Recep Tayyip Erdogan eMahmoud Abbas (Abu Mazen), sono in prima fila oggi nellablindata cerimonia di apertura della nuova 'moschea-cattedrale'di Mosca, una delle piu' grandi d'Europa, la cui costruzione e'costata 10 anni di lavori e 170 milioni di dollari, arrivatitutti da donazioni private. Con loro anche i leader spiritualidel Paese e i capi delle repubbliche e regioni russe amaggioranza musulmana, tra cui il ceceno Ramzan Kadyrov. Il nuovo luogo di culto della numerosa comunita' musulmanamoscovita (due milioni di fedeli, in tutta la Russia imusulmani sono 20 milioni), sorge nella zona nord di Mosca, neipressi del complesso sportivo 'Olimpisky', sulle ceneri dellavecchia moschea demolita quattro anni fa a causa del crolloparziale delle pareti. I lavori per l'ampliamento dellastruttura erano iniziati, non senza polemiche, gia' nel 2005.La sua superficie oggi e' di 20 volte maggiore: 19.000 metriquadrati, con una capienza di oltre 10.000 fedeli. L'inaugurazione si tiene alla vigilia del Kurban Bayram,quello che in arabo e' l'Eid el Adha, tra le festivita' piu'importanti del calendario musulmano. Il complesso ospitera' anche la residenzadell'amministrazione spirituale dei musulmani della Federazionerussa e del suo leader, il mufti' Ravil Gainutdin. Laprecedente moschea era stata costruita nel 1904 a spesedell'uomo d'affari e mecenate di origini tatare, Salih Erzin.Durante il periodo sovietico non e' mai stata chiusa e hacontinuato a essere l'unica moschea funzionante nella capitale.Prima delle Olimpiadi di Mosca del 1980, la moschea harischiato di essere demolita per la sua vicinanza allo stadioOlimpisky. E' stata salvata dall'intervento dei leaderreligiosi e dagli ambasciatori dei Paesi arabi. (AGI) ruy/Mal