Russia-Iran: Mosca, firmato contratto per fornitura S-300

(AGI) - Mosca, 9 nov. - La Russia ha firmato un contratto conl'Iran per la fornitura di sistemi di difesa anti-missileS-300. Come ha reso noto oggi Serghei Chemezov, capo dellaRostec (la holding statale russa per lo sviluppo el'esportazione di prodotti industriali per uso civile emilitare), il contratto e' gia' in vigore. "Il contratto e'stato firmato", ha spiegato il manager al salone internazionaledi Dubai Airshow-2015; dopo che la sua prima parte sara'adempiuta, l'Iran ritirera' la richiesta di risarcimento per lamancata consegna degli S-300, riporta Ria Novosti. Russia e Iran hanno firmato nel

(AGI) - Mosca, 9 nov. - La Russia ha firmato un contratto conl'Iran per la fornitura di sistemi di difesa anti-missileS-300. Come ha reso noto oggi Serghei Chemezov, capo dellaRostec (la holding statale russa per lo sviluppo el'esportazione di prodotti industriali per uso civile emilitare), il contratto e' gia' in vigore. "Il contratto e'stato firmato", ha spiegato il manager al salone internazionaledi Dubai Airshow-2015; dopo che la sua prima parte sara'adempiuta, l'Iran ritirera' la richiesta di risarcimento per lamancata consegna degli S-300, riporta Ria Novosti. Russia e Iran hanno firmato nel 2007 un contratto da circa900 milioni di dollari per la fornitura di sistemi S-300. Nel2011, Teheran ha citato in giudizio Mosca alla Corte arbitraledi Ginevra, dopo che il Cremlino - allora sotto la guida diDmitri Medvedev - l'anno prima aveva sospeso la consegna deisistemi di difesa, in rispetto all'embargo sulle armi contro laRepubblica islamica varato dal Consiglio di sicurezzadell'Onu. Prima del raggiungimento formale, a luglio, dell'accordosul programma nucleare iraniano tra Teheran e il "5+1", ilpresidente Vladimir Putin, ad aprile, aveva gia' cancellato ilbando al trasporto e alla consegna dei sistemi all'Iran,sollevando le critiche di Usa e Israele. (AGI)Ruy/Bia