RAI: PRIX ITALIA SPETTACOLO DELLA STORIA, OMAGGIO A UNITA' ITALIA (2)

(AGI) - Roma, 6 lug. - Promosso dalla Rai sotto l'AltoPatronato del Presidente della Repubblica, con il Patrociniodel Ministero dei Beni artistici e culturali, della Citta' diTorino, della Provincia di Torino e con il sostegno dellaRegione Piemonte, il Prix Italia rende cosi' omaggio allastoria del nostro Paese proponendo un ricco calendario diappuntamenti aperti gratuitamente al pubblico. Durante le seigiornate del Festival internazionale, ideato e diretto daGiovanna Milella, accanto al concorso si alternerannospettacoli, anteprime, proiezioni, convegni con esponenti dellacomunicazione, della cultura e delle tecnologie, nonche'incontri della Copeam (Conferenza permanente dell'

(AGI) - Roma, 6 lug. - Promosso dalla Rai sotto l'AltoPatronato del Presidente della Repubblica, con il Patrociniodel Ministero dei Beni artistici e culturali, della Citta' diTorino, della Provincia di Torino e con il sostegno dellaRegione Piemonte, il Prix Italia rende cosi' omaggio allastoria del nostro Paese proponendo un ricco calendario diappuntamenti aperti gratuitamente al pubblico. Durante le seigiornate del Festival internazionale, ideato e diretto daGiovanna Milella, accanto al concorso si alternerannospettacoli, anteprime, proiezioni, convegni con esponenti dellacomunicazione, della cultura e delle tecnologie, nonche'incontri della Copeam (Conferenza permanente dell' audiovisivomediterraneo) e della Comunita' Radiotelevisiva Italofona. Lasettimana del Festival sara' densa di appuntamenti e di eventispeciali per gli ospiti di tutto il mondo: una decina diconfronti internazionali sull'evoluzione dei programmi e delletecnologie, in collaborazione con l'Universita' di Torino; IlPrix va al Massimo con 6 giornate di proiezioni a tema, apertea tutti, e 6 serate torinesi per gli ospiti internazionali:dalla visita alla grande mostra Fare gli Italiani, al concertoPli selon pli al MiTo con il famoso compositore francese PierreBoulez e il suo Ensemble Intercontemporain, allo spettacoloOctopus di TorinoDanza con la coreografia di PhilippeDecoufle', alla serata finale all'Auditorium Toscanini ripresada Rai1. Fra gli ospiti internazionali spicca l'affascinanteattrice Fanny Ardant, che sara' protagonista di Navire Night,un reading in prima nazionale italiana con la celebrevioloncellista Sonia Wieder-Atherton, in collaborazione con ilMuseo del Cinema. E poi il regista Peter Brook e il MaestroJuraj Valcuha, che dirigera' il Concerto di aperturadell'Orchestra Rai. Da annoverare anche gli esponenti dellepiu' prestigiose emittenti del mondo, come il presidente delPrix Italia Eva Hamilton, che dirige da anni la televisionepubblica svedese, una delle piu' importanti d'Europa. La Raisara' presente con i propri vertici istituzionali, guidati dalpresidente Paolo Garimberti e dal direttore generale LorenzaLei. Molti anche i volti della tv pubblica, produttori comeAndrea Andermann e Nicoletta Mantovani Pavarotti, e le piu'note voci della Rai. Ci sara' anche Sergio Zavoli, grande firmadella Rai, di cui fu presidente negli anni Ottanta, e oggipresidente della Commissione di Vigilanza Rai. (AGI) Vic (Segue)