PARTE DA MARSALA LA CAROVANA PD "PER DIFENDERE L'UNITA'"

(AGI) - Trapani, 24 gen. - E' partita stamani da Marsala(Trapani) la Carovana del Pd per celebrare il 150esimoanniversario dell'Unita' d'Italia. Il viaggio "Viva l'Italia -tutta intera", che durera' piu' di due mesi, ha preso il viadal litorale dello sbarco di Garibaldi e dei suoi Mille. Iltitolo del tour sintetizza il senso che il Pd vuol dare allecelebrazioni del centocinquantesimo: ribadire il valoredell'unita' nazionale, richiamandosi anche al monito del capodello Stato, Giorgio Napolitano. All'iniziativa erano presenti,tra gli altri, il capo delegazione del Pd al Parlamento EuropeoDavid Sassoli, gli eurodeputati Rita

(AGI) - Trapani, 24 gen. - E' partita stamani da Marsala(Trapani) la Carovana del Pd per celebrare il 150esimoanniversario dell'Unita' d'Italia. Il viaggio "Viva l'Italia -tutta intera", che durera' piu' di due mesi, ha preso il viadal litorale dello sbarco di Garibaldi e dei suoi Mille. Iltitolo del tour sintetizza il senso che il Pd vuol dare allecelebrazioni del centocinquantesimo: ribadire il valoredell'unita' nazionale, richiamandosi anche al monito del capodello Stato, Giorgio Napolitano. All'iniziativa erano presenti,tra gli altri, il capo delegazione del Pd al Parlamento EuropeoDavid Sassoli, gli eurodeputati Rita Borsellino e RosarioCrocetta, il segretario regionale Giuseppe Lupo, al capogruppodel Pd all'Antonello Cracolici e il segretario del Pd diTrapani Baldo Gucciardi. Il camper, con il logo del Pd e uno slogan sull'unita',fara' tappa a Palermo e Catania, dove sono in programma diverseiniziative che coinvolgeranno i giovani democratici, dirigenti,militanti e simpatizzanti. Seguira' una serie di appuntamentinella penisola e oltreconfine: da New York (il 12 febbraio) aSan Paolo del Brasile (11 marzo), da Londra (17 febbraio) aSidney (13 marzo). "Partiamo da Marsala e risaliremo l'Italia-ha detto Sassoli- perche' abbiamo bisogno di far capire chequesto Paese deve essere collegato all'Europa.Centocinquant'anni fa i Mille partirono da Quarto per arrivarea Marsala. Oggi da Marsala andiamo verso Quarto passando pertutte le regioni d'Italia dove incontreremo chi lavoranell'agricoltura, nelle fabbriche, chi opera per la legalita'.E lanceremo un messaggio: che il Pd deve essere unito non soloquando si tratta di sfide locali, ma anche in un momento in cuiil Paese e' fragile e il governo gli sta gettando addossofango. Abbiamo bisogno di capire che la forza del Pd e' nellasua unita' e che dipende da questo la costituzione di un frontegrande dei progressisti italiani. Non puo' esserci futurodiverso e alternativa senza un forte Pd". Per il segretario regionale Giuseppe Lupo, quello cheattraversera' l'Italia "e' un partito nuovo e sano, impegnato asostenere un'esperienza riformista molto forte". Di immagine"preoccupante" dell'Italia all'estero, ha parlatol'eurodeputata Rita Borsellino: "Questa iniziativa -ha detto-nasce proprio da questa consapevolezza. Allora si volleun'Italia unita e la si realizzo', oggi si parte da qui perportare l'Italia tutta unita in Europa perche' possa condignita' occupare il suo posto". Ha messo l'accento sullaquestione meridionale, l'ex sindaco di Gela ed europarlamentareRosario Crocetta: "In un Paese dove le spinte separatiste sonoforti e in tv si parla solo del caso Ruby, rivendichiamo ildiritto come siciliani a contare di piu'. Vogliamo piu'attenzione per il Sud". Il segretario del Pd di Trapani edeputato regionale, Baldo Gucciardi, ha sottolineato come"l'unita', l'identita' e la solidarieta' siano gli elementiessenziali per poter recuperare con orgoglio il valore diessere italiani, da Varese a Lampedusa". (AGI)Pa6/Rap/Mzu