NAPOLITANO: L'ITALIA UNITA E' FONDATA SULLA LIBERTA' RELIGIOSA

(AGI) - Roma, 1 gen. - "L'Italia, che si appresta a celebrareil 150mo anniversario dell'unita' nazionale, puo' dirsiorgogliosa di considerare la liberta' religiosa parteintegrante della propria identita' culturale". Lo afferma ilPresidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in unmessaggio inviato al Papa in occasione della Giornata Mondialedella Pace. "L'inviolabilita' di questo diritto e' stata ratificata daipadri della Costituzione repubblicana laddove, fra i principifondamentali, e' stato sancito che 'tutte le confessionireligiose sono egualmente libere davanti alla legge'",sottolinea il Capo dello Stato, "Nell'Italia del dopoguerra,devastata da due conflitti mondiali e segnata daltotalitarismo,

(AGI) - Roma, 1 gen. - "L'Italia, che si appresta a celebrareil 150mo anniversario dell'unita' nazionale, puo' dirsiorgogliosa di considerare la liberta' religiosa parteintegrante della propria identita' culturale". Lo afferma ilPresidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in unmessaggio inviato al Papa in occasione della Giornata Mondialedella Pace. "L'inviolabilita' di questo diritto e' stata ratificata daipadri della Costituzione repubblicana laddove, fra i principifondamentali, e' stato sancito che 'tutte le confessionireligiose sono egualmente libere davanti alla legge'",sottolinea il Capo dello Stato, "Nell'Italia del dopoguerra,devastata da due conflitti mondiali e segnata daltotalitarismo, veniva difatti piu' che mai avvertita lanecessita' di garantire la massima tutela delle liberta' e deidiritti fondamentali dell'Uomo, al fine di assicurare al Popoloitaliano un futuro di pace e di prosperita' durature".(AGI) Nic