ITALIA 150: WINNING ITALY, NAPOLITANO E' L'ITALIANO SIMBOLO

(AGI) - Roma, 17 mar. - Nel giorno del 150esimo anniversariodell'Unita' d'Italia, 'Winning Italy' celebra e ringrazia ilpresidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, la cui"biografia e' fatta di errori che ha saputo riconoscere e dimolti meriti che gli hanno riconosciuto e gli riconoscono piu'spesso coloro che non appartennero alla sua famiglia politica".Una "persona speciale", scrive in una nota la redazione delportale dell'eccellenza italiana, che "ha il privilegio di avercapito anche per molti di noi (purtroppo e per fortuna) quantosia importante festeggiare l'Italia per riempire di Italia e distorie italiane, di ieri

(AGI) - Roma, 17 mar. - Nel giorno del 150esimo anniversariodell'Unita' d'Italia, 'Winning Italy' celebra e ringrazia ilpresidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, la cui"biografia e' fatta di errori che ha saputo riconoscere e dimolti meriti che gli hanno riconosciuto e gli riconoscono piu'spesso coloro che non appartennero alla sua famiglia politica".Una "persona speciale", scrive in una nota la redazione delportale dell'eccellenza italiana, che "ha il privilegio di avercapito anche per molti di noi (purtroppo e per fortuna) quantosia importante festeggiare l'Italia per riempire di Italia e distorie italiane, di ieri e di oggi, un importante spaziomediatico, una irripetibile occasione forse decisiva perrendere questa Italia cosciente della velocita' del cambiamentodel compito che le spetta, che ci spetta: soprattutto di frontea un orizzonte fatto di culture, appartenenze e religiosita'diverse". Continua la nota: "Avere capito e riscoperto il messaggiodi quella vera aristocrazia monarchica-costituzionale,repubblicana, liberale e anche socialista che fece il primoRisorgimento e' un merito grandissimo di fronte all'unicorevisionismo stupido e storiograficamente sbagliato: quello cheha provato a contestare le nostre radici nazionali. Averevoluto con determinazione e contro ogni distrazione chel'Italia celebrasse l'Italia e' l'ultima importante vittoriacontro chi ancora non riesce ad amare questo Paese". Con una carrellata di foto, dati e storie positive eesemplari -tutte rigorosamente italiane- oggiwww.winningitaly.it festeggia le donne dello sport (daPellegrini a Vezzali, da Schiavone a Pennetta, da Cagnotto aDallape') e i soldati di pace italiani caduti "mai troppolontani nel tempo per poter essere dimenticati". (AGI)Red/Gav