ITALIA 150: VENETO IN ORDINE SPARSO, ACQUA ALTA A VENEZIA

(AGI) - Venezia, 17 mar. - Veneto unito nel segno deltricolore, con qualche distinzione, citta' per citta'. AVenezia l'alzabandiera si e' svolto con una leggera acqua altache ha reso forse piu' suggestiva la cerimonia seguita anche dadrappelli di turisti attrezzati di videocamere e macchinefotografiche. A Verona il sindaco leghista Flavio Tosi ha partecipatoregolarmente all'alzabandiera in Piazza Bra, davanti almonumento di Vittorio Emanuele II. Indossava la fasciatricolore d'ordinanza. A Treviso cerimonia in Piazza Vittoria, ma il sindacoleghista Giampaolo Gobbo non c'era, sostituito dal suo viceGiancarlo Gentilini. Tutti i sindaci del Trevigiano

(AGI) - Venezia, 17 mar. - Veneto unito nel segno deltricolore, con qualche distinzione, citta' per citta'. AVenezia l'alzabandiera si e' svolto con una leggera acqua altache ha reso forse piu' suggestiva la cerimonia seguita anche dadrappelli di turisti attrezzati di videocamere e macchinefotografiche. A Verona il sindaco leghista Flavio Tosi ha partecipatoregolarmente all'alzabandiera in Piazza Bra, davanti almonumento di Vittorio Emanuele II. Indossava la fasciatricolore d'ordinanza. A Treviso cerimonia in Piazza Vittoria, ma il sindacoleghista Giampaolo Gobbo non c'era, sostituito dal suo viceGiancarlo Gentilini. Tutti i sindaci del Trevigiano sono allavoro, al lavoro anche il presidente della Provincia, illeghista Leonardo Muraro, sostituito in Piazza Vittoria dal suovice del Pdl. Piu' sentita, anche per ragioni storiche, lafesta a Conegliano (Treviso) dove alla cerimonia hannopartecipato anche prefetto e questore di Treviso. (AGI)