ITALIA 150: UN'OPERA DI VERDI TRA LE GUGLIE DEL DUOMO DI MILANO

(AGI) - Milano, 13 lug. - Torna la musica sulle terrazze delDuomo. E che musica. L'evento, che fa parte delle iniziative diVivilDuomo organizzate dalla Veneranda Fabbrica, portera' trale guglie 'I lombardi alla prima crociata'. L'appuntamento conl'opera verdiana e' per venerdi' 15 luglio alle 21.30 sulleTerrazze del Duomo. Sara' eseguita in forma di concerto e senza"da capo": un'occasione per celebrare il gesto eroico del ConteLuigi Torelli che al termine delle Cinque giornate di Milanosali' sul Duomo a porre la bandiera italiana tra le bracciadella Madonnina. In uno scenario molto suggestivo, l'Orchestrae

(AGI) - Milano, 13 lug. - Torna la musica sulle terrazze delDuomo. E che musica. L'evento, che fa parte delle iniziative diVivilDuomo organizzate dalla Veneranda Fabbrica, portera' trale guglie 'I lombardi alla prima crociata'. L'appuntamento conl'opera verdiana e' per venerdi' 15 luglio alle 21.30 sulleTerrazze del Duomo. Sara' eseguita in forma di concerto e senza"da capo": un'occasione per celebrare il gesto eroico del ConteLuigi Torelli che al termine delle Cinque giornate di Milanosali' sul Duomo a porre la bandiera italiana tra le bracciadella Madonnina. In uno scenario molto suggestivo, l'Orchestrae il Coro della Veneranda Fabbrica accompagneranno la vocestraordinaria di Ruggero Raimondi, basso di fama mondiale, cheinterpretera' Pagano nella quarta opera del grande compositorebussetano, andata in scena per la prima volta al Teatro allaScala l'11 febbraio del 1843, dopo il Nabucco. RuggeroRaimondi, insieme agli altri interpreti, Cristiano Olivieri,Maria Cioppi, Sabrina Ame', Il Hong, Eugenio Masino, LucianoGanci e Maria Cioppi, con la direzione di Lorenzo Coladonato,dara' vita a un evento unico che riportera' Milanesi e Italianial "tetto nati'o", le Terrazze del simbolo di Milano nel mondo,dove il teatro verdiano diventa un Inno all'Unita' e allarinnovata vitalita' di un monumento dalla straordinaria valenzastorica e civile. "Eseguire I Lombardi tra le Guglie e'un'emozione fortissima, e' come cantare sulle Dolomiti", haraccontato Ruggero Raimondi dopo le prime due prove, "Il cantodell'eremita, del Pagano tormentato alla ricerca dellaredenzione, si riempie di un'energia nuova e il Verdi paganosvela il suo lato piu' spirituale. Sulle terrazze del Duomo sivede e si pensa Milano in modo del tutto unico". Larappresentazione sara' replicata il 18 luglio alle 21.30 peraccogliere le numerose richieste. Il 10 settembre Vivilduomoriparte con un Concerto sul sagrato del Duomo della FederazioneItaliana di Gospel per raccogliere donazioni a favore dellaVeneranda Fabbrica. Per informazioni www.duomomilano.it (AGI).