ITALIA 150: UIRINALE PROROGA LA MOSTRA SULLA LETTERATURA ITALIANA

(AGI) - Roma, 1 apr. - L'Ufficio Stampa della Presidenza dellaRepubblica rende noto che restera' aperta fino al 10 aprile2011 la mostra "Viaggio tra i capolavori della letteraturaitaliana. Francesco De Sanctis e l'Unita' d'Italia", allestitanella Sala delle Bandiere del Palazzo del Quirinale nell'ambitodelle iniziative per il 150mo anniversario di fondazione delloStato nazionale. Visto l'alto successo di visitatori (gia' 50.000 dal giorno- lo scorso 22 febbraio - dell'apertura al pubblico) con lacontinua presenza di scuole e gruppi organizzati, la Presidenzadella Repubblica ha deciso di prorogare la mostra la cuichiusura era prevista

(AGI) - Roma, 1 apr. - L'Ufficio Stampa della Presidenza dellaRepubblica rende noto che restera' aperta fino al 10 aprile2011 la mostra "Viaggio tra i capolavori della letteraturaitaliana. Francesco De Sanctis e l'Unita' d'Italia", allestitanella Sala delle Bandiere del Palazzo del Quirinale nell'ambitodelle iniziative per il 150mo anniversario di fondazione delloStato nazionale. Visto l'alto successo di visitatori (gia' 50.000 dal giorno- lo scorso 22 febbraio - dell'apertura al pubblico) con lacontinua presenza di scuole e gruppi organizzati, la Presidenzadella Repubblica ha deciso di prorogare la mostra la cuichiusura era prevista per il 3 aprile, in cui sono esposti imanoscritti di alcuni dei piu' grandi autori che hanno datolustro alla nostra letteratura e contribuito a far apprezzarel'Italia nel mondo.(AGI)L'Ufficio Stampa della Presidenza della Repubblica rende notoche restera' aperta fino al 10 aprile 2011 la mostra "Viaggiotra i capolavori della letteratura italiana. Francesco DeSanctis e l'Unita' d'Italia", allestita nella Sala delleBandiere del Palazzo del Quirinale nell'ambito delle iniziativeper il 150� anniversario di fondazione dello Stato nazionale. Visto l'alto successo di visitatori (gia' 50.000 dal giorno- lo scorso 22 febbraio - dell'apertura al pubblico) con lacontinua presenza di scuole e gruppi organizzati, la Presidenzadella Repubblica ha deciso di prorogare la mostra la cuichiusura era prevista per il 3 aprile, in cui sono esposti imanoscritti di alcuni dei piu' grandi autori che hanno datolustro alla nostra letteratura e contribuito a far apprezzarel'Italia nel mondo. Nic