ITALIA 150: TORTA DA RECORD PER CELEBRARE L'UNITA'

(AGI) - Miglianico (Chieti), 21 gen. - Una torta lunga 25metri, larga 20, dal peso di 3300 kg, a forma di Italia, sullaquale saranno realizzati, in cioccolato e zucchero, iprincipali monumenti del Bel Paese: e' questo il modo sceltodalla Confederazione dei Pasticceri Italiani (ConPaIt) percelebrare i 150 anni dell'Unita' d'Italia. La torta da recordsara' realizzata, in presa diretta, a Rimini Fiera, all'internodel Sigep, il Salone Internazionale della Gelateria,Pasticceria e Panificazione artigianale, che si apre domani, 22gennaio prossimo, da circa 70 pasticceri giunti da ogni parted'Italia, in rappresentanza dei circa 2000

(AGI) - Miglianico (Chieti), 21 gen. - Una torta lunga 25metri, larga 20, dal peso di 3300 kg, a forma di Italia, sullaquale saranno realizzati, in cioccolato e zucchero, iprincipali monumenti del Bel Paese: e' questo il modo sceltodalla Confederazione dei Pasticceri Italiani (ConPaIt) percelebrare i 150 anni dell'Unita' d'Italia. La torta da recordsara' realizzata, in presa diretta, a Rimini Fiera, all'internodel Sigep, il Salone Internazionale della Gelateria,Pasticceria e Panificazione artigianale, che si apre domani, 22gennaio prossimo, da circa 70 pasticceri giunti da ogni parted'Italia, in rappresentanza dei circa 2000 associati allaConPaIt. Tra i 70 recordmen ci sono anche quattro abruzzesi:uno e' Federico Anzellotti, di Miglianico, 34 anni, presidentenazionale della ConPaIt, pasticcere, maestro cioccolataio edocente presso l'Istituto professionale per i ServiziCommerciali, Turistici ed Alberghieri "Crocetti" di Giulianova(Teramo); gli altri sono Gianni Veronese di Chieti, titolaredell'omonima pasticceria allo Scalo che ha curato lariproduzione del Guerriero di Capestrano, come simbolodell'Abruzzo sulla torta, Umberto Cirone del panificio "Stella"di Montesilvano (Pescara) e Lorenzo Cavallone, titolare dellapasticceria "Dolci Pensieri" di Penne (Pescara) che ha curatola realizzazione, in zucchero e cioccolato, della MoleAntonelliana. Dalla mattina di domani, dunque, proprioall'ingresso Est della fiera, riservato principalmente allepresenze degli stranieri, che ogni anno affollano uno dei piu'apprezzati eventi fieristici dell'anno, per due giorni ipasticceri della ConPaIt, guidati dal presidente nazionale,Federico Anzellotti, realizzeranno questa torta "collettiva",che oltre a celebrare l'Unita' d'Italia, intende sostenereun'associazione di beneficenza che sara' indicata dalPresidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che haconcesso il patrocinio alla manifestazione. Il taglio dellatorta avverra' con una cerimonia solenne a mezzogiorno didomenica 23 gennaio e a tutti coloro che ne assaggeranno unafetta sara' chiesta un'offerta da devolvere per l'associazioneindicata dalla Presidenza della Repubblica. La ConPaIt e'un'associazione presenta in tutta Italia, articolata perdelegazioni regionali, che affilia circa duemila pasticceri eche aderisce ad Assoartigiani, il settore artigianale diConfindustria. L'associazione, di norma, ha sede presso ildomicilio del presidente pro-tempore. Attualmente e' in viaRoma, 62 a Miglianico. (AGI)Nic