ITALIA 150: MARCEGAGLIA, CELEBRARE ANDANDO A SCUOLA E LAVORANDO

(AGI) - Milano, 8 feb. - Le celebrazioni e i festeggiamenti perl'Unita' d'Italia sono giusti, ma possono essere fatti andandoa scuola o lavorando. Lo ha affermato la presidente diConfindustria, Emma Marcegaglia, che ha ribadito oggi lapropria contrarieta' alla concessione di una giornata festivain ocacsione del 17 marzo. "E' il giorno in cui e' nata l'Unita' d'Italia - ha detto amargine di un convegno - quindi e' giusto celebrarlasolennemente in quella data. Noi diciamo che la si puo'celebrare andando a scuola o lavorando; a scuola con momenti incui si parla dell'Unita' d'Italia,

(AGI) - Milano, 8 feb. - Le celebrazioni e i festeggiamenti perl'Unita' d'Italia sono giusti, ma possono essere fatti andandoa scuola o lavorando. Lo ha affermato la presidente diConfindustria, Emma Marcegaglia, che ha ribadito oggi lapropria contrarieta' alla concessione di una giornata festivain ocacsione del 17 marzo. "E' il giorno in cui e' nata l'Unita' d'Italia - ha detto amargine di un convegno - quindi e' giusto celebrarlasolennemente in quella data. Noi diciamo che la si puo'celebrare andando a scuola o lavorando; a scuola con momenti incui si parla dell'Unita' d'Italia, mentre nelle aziende siamototalmente disponibili e lieti di fare un momento di grandecelebrazione e attenzione anche in una giornata di lavoro". Ifesteggiamenti, conclude, "sono essenziali, ma in un momentocome questo un onere di 4 miliardi euro per le imprese forsenon e' la cosa migliore per la crescita". (AGI)Gla/Stp