ITALIA 150: LA RUSSA, LAVORARE 17 MARZO E' CORBELLERIA

(AGI) - Milano, 21 feb. - Definisce "corbelleria" l'idea dilavorare il 17 marzo, giorno dell'anniversario dell'Unita'd'Italia, Ignazio La Russa, ministro della difesa, intervistatoda Fabio Fazio durante la trasmissione 'Che tempo che fa'. "L'idea di non festeggiare - ha risposto il ministro ad unadomanda sulla frattura nella maggioranza sulla questione inConsiglio dei Ministri - non era solo della Lega ma dellaMarcegaglia, di altri imprenditori e di altri ambienti. Come sipuo' immaginare che il primo maggio, festa del lavoro, ce nestiamo a casa e il 17 marzo che e' la festa di tutti andiamo

(AGI) - Milano, 21 feb. - Definisce "corbelleria" l'idea dilavorare il 17 marzo, giorno dell'anniversario dell'Unita'd'Italia, Ignazio La Russa, ministro della difesa, intervistatoda Fabio Fazio durante la trasmissione 'Che tempo che fa'. "L'idea di non festeggiare - ha risposto il ministro ad unadomanda sulla frattura nella maggioranza sulla questione inConsiglio dei Ministri - non era solo della Lega ma dellaMarcegaglia, di altri imprenditori e di altri ambienti. Come sipuo' immaginare che il primo maggio, festa del lavoro, ce nestiamo a casa e il 17 marzo che e' la festa di tutti andiamo alavorare? Erano in tanti a dire una corbelleria del genere". Ilministro ha sottolineato che il voto contrario della Lega "nonrappresenta una frattura". Intervistato poi sui rapporti tra laLega e il Pdl il ministro ha risposto: "ci siamo dimenticatiche la Lega era secessionista? Siamo arrivati ad una leggefederalista votata anche dalla sinistra e ad una Lega chealmeno negli atti ufficiali e' venuta dalla parte giusta". (AGI) Nic