ITALIA 150: LA RUSSA, 17 MARZO SIA FESTA COMPLETA

(AGI) - Roma, 10 feb. - Il 17 marzo deve essere una "festacompleta", di "serie A". Coi' il ministro della Difesa IgnazioLa Russa interviene sulla questione della ricorrenzadell'unita' d'Italia, ancora in sospeso tra giorno lavorativo egiorno festivo. "La verita' - sottolinea La Russa - e' che senon fosse festa completa, la ricorrenza del 150mo dell'Unita'd'Italia, sarebbe una festa di 'serie B' come le tante gia'esistenti che spesso passano purtroppo quasi inosservate.Occorre che il 17 marzo sia festa vera. Di serie A. Se comegiustamente sostiene anche Giuliano Amato occorre un nuovoprovvedimento

(AGI) - Roma, 10 feb. - Il 17 marzo deve essere una "festacompleta", di "serie A". Coi' il ministro della Difesa IgnazioLa Russa interviene sulla questione della ricorrenzadell'unita' d'Italia, ancora in sospeso tra giorno lavorativo egiorno festivo. "La verita' - sottolinea La Russa - e' che senon fosse festa completa, la ricorrenza del 150mo dell'Unita'd'Italia, sarebbe una festa di 'serie B' come le tante gia'esistenti che spesso passano purtroppo quasi inosservate.Occorre che il 17 marzo sia festa vera. Di serie A. Se comegiustamente sostiene anche Giuliano Amato occorre un nuovoprovvedimento legislativo, ben venga un decreto che proporro'al Consiglio dei ministri. Confido motivatamente che anche ilPresidente della Repubblica possa non essere contrario". Festacompleta anche per gli studenti: "Ricordare a scuola il 150�dell'Unita' nazionale si deve e si puo'. Ha ragione laGelmini", ammette La Russa, che pero' spiega: "Ma certo nonoccorre farlo proprio il 17 marzo, giornata delle celebrazioni.Si puo' farlo nei giorni precedenti o nel successivo.Altrimenti non si spiega perche' il 2 giugno o il 25 aprile oil 1 maggio non celebriamo a scuola i motivi di questericorrenze". (AGI)Pgi