ITALIA 150: LA MODA MILANESE VESTE IL TRICOLORE

(AGI) - Milano, 6 set. - Settantaquattro sfilate, di cui unacollettiva e 8 doppie, 68 marchi presenti, 41 presentazioni per39 marchi, 12 presentazioni su appuntamento per 12 marchi. Iriflettori stanno per accendersi su un totale di 119 collezioniper la stagione primavera/estate 2012 che dal 21 al 27settembre saranno le protagoniste di Milano Moda Donna. L'edizione 2011 del tradizionale appuntamento celebrera'l'Anniversario dell'Unita' italiana, 'vestendo' con i coloridella bandiera nazionale gli spazi della manifestazione. Ilcuore pulsante di Milano Moda Donna torna, dopo lasperimentazione dello scorso anno, nel centro citta': ilFashion Hub trovera'

(AGI) - Milano, 6 set. - Settantaquattro sfilate, di cui unacollettiva e 8 doppie, 68 marchi presenti, 41 presentazioni per39 marchi, 12 presentazioni su appuntamento per 12 marchi. Iriflettori stanno per accendersi su un totale di 119 collezioniper la stagione primavera/estate 2012 che dal 21 al 27settembre saranno le protagoniste di Milano Moda Donna. L'edizione 2011 del tradizionale appuntamento celebrera'l'Anniversario dell'Unita' italiana, 'vestendo' con i coloridella bandiera nazionale gli spazi della manifestazione. Ilcuore pulsante di Milano Moda Donna torna, dopo lasperimentazione dello scorso anno, nel centro citta': ilFashion Hub trovera' casa a Palazzo Giureconsulti e sotto gliarchi della Loggia dei Mercanti che torna a ospitare le sfilatedei grandi nomi della moda italiana. Un nastro fucsia, steso aterra, sara' il sentiero da seguire per raggiungere anche lealtre sedi ufficiali della Camera Nazionale della Modaitaliana, Palazzo Clerici e il Circolo Filologico. Piu' morbidoil calendario degli appuntamenti, sette giorni ben bilanciati,messo a punto per agevolare gli operatori: l'inizio della primasfilata non e' mai prima delle 9.30 ed e' prevista una pausapiu' lunga per il pranzo. Non manchera' naturalmente lo spazioper le nuove generazioni con iniziative dedicate allecollezioni degli stilisti emergenti, dalla sfilata N-U-De,l'installazione creata dalle vincitrici del concorso NextGeneration, alla mostra allestita da giovani stilisti ucraini,dalla promozione dei vincitori di Mittelmoda Award e allepresentazioni dei protagonisti dell'Incubatore della Moda. Perfacilitare gli spostamenti degli operatori, la Camera dellaModa mettera' a disposizione degli operatori un servizio dinavette gratuite e un abbonamento gratuito settimanale alservizio di bike sharing. Ottimismo e' stato espresso dalpresidente della Camera della Moda, Mario Boselli, che si e'detto "certo che questa edizione confermera' i risultatipositivi di febbraio". Un risultato atteso e sperato,soprattutto per "rispondere con vigore e ottimismo allasituazione di incertezza che caratterizza l'attuale congiunturaeconomica e la situazione del Paese". E proprio con un occhioalla crisi, costato che "i Paesi che crescono sono ora quellipiu' lontani", la strategia punta sull'internazionalizzazione:"la nostra massima attenzione - ha detto Boselli - sara'rivolta alla promozione delle esportazioni Made in Italy nelmondo". Intanto, alla manifestazione che sta per aprire ibattenti a Milano, sono attesi piu' di 2mila rappresentanti deimedia italiani ed internazionali, provenienti da 37 Paesidiversi. (AGI).