ITALIA 150: L'ABRUZZO FESTEGGIA UNITA' CON INTERVENTO FINI

(AGI) - L'Aquila, 22 set. - Sabato 24 settembre la regioneAbruzzo celebra il 150esimo dell'Unita' d'Italia. Lamanifestazione "Abruzzo 150" germoglia dal progetto "Ove ItaliaNacque", a cura di Francesco Di Nisio, promossodall'Associazione Corfinium Onlus. Il Progetto condiviso esostenuto dall'assessore regionale Luigi De Fanis e' statopatrocinato dalla Camera dei Deputati, dalla Presidenza delConsiglio dei Ministri, dalla Regione Abruzzo e dalle Provincedi L'Aquila, Teramo, Chieti e Pescara. L'Evento si svolgera'presso Auditorium della Scuola Ispettori e Sovrintendenti dellaGuardia di Finanza dell'Aquila. La manifestazione sara' apertaalle ore 15.00 con i saluti delle autorita' e

(AGI) - L'Aquila, 22 set. - Sabato 24 settembre la regioneAbruzzo celebra il 150esimo dell'Unita' d'Italia. Lamanifestazione "Abruzzo 150" germoglia dal progetto "Ove ItaliaNacque", a cura di Francesco Di Nisio, promossodall'Associazione Corfinium Onlus. Il Progetto condiviso esostenuto dall'assessore regionale Luigi De Fanis e' statopatrocinato dalla Camera dei Deputati, dalla Presidenza delConsiglio dei Ministri, dalla Regione Abruzzo e dalle Provincedi L'Aquila, Teramo, Chieti e Pescara. L'Evento si svolgera'presso Auditorium della Scuola Ispettori e Sovrintendenti dellaGuardia di Finanza dell'Aquila. La manifestazione sara' apertaalle ore 15.00 con i saluti delle autorita' e con unostraordinario intervento istituzionale del Presidente dellaCamera, on.le Gianfranco Fini; seguira' la proiezione deldocufiction "Ove Italia Nacque - Abruzzo terra dei Diritti" conla regia di Elisa Maria Giannetto; a seguire la celebrazionedella VI edizione del Premio Aquila D'Oro e per concludere treinterventi accademici: "Il significato del nome Italia" a curadel prof. Domenico Silvestri, Universita' degli Studi di Napoli"L'Orientale", "Il processo di unificazione, dagli italici alRisorgimento" a cura del prof. Ezio Sciarra, Universita' degliStudi G. D'Annunzio, Chieti/Pescara, "Il Risorgimento el'Abruzzo" a cura del prof. Luigi Mastrangelo, Universita'degli Studi di Teramo. L'organizzazione e' curata dalladottoressa Rosa Giammarco e dai collaboratori dell'Agenziaregionale di Promozione Culturale di Sulmona. Allamanifestazione sono state invitate tutte le autorita' civili,militari ed ecclesiastiche della regione Abruzzo. Gli obiettividell'assessorato regionale alle Politiche Culturali edell'Associazione Corfinium Onlus sono due: festeggiare il150esimo dell'Unita' D'Italia nella regione considerata"Crocevia d'Italia" e promuovere l'incredibile storia che vedel'Abruzzo protagonista nella costituzione dell'Italia antica(91 a.C.), per merito del condottiero marso Quinto PoppedioSilone. (AGI)