ITALIA 150: GIOVANI PUNTANO SU ARTE E CIBO PER RILANCIARE IMMAGINE

(AGI) - Roma, 1 mar. - La pastasciutta prim'ancora dellanazionale di calcio, il Colosseo e i canali di Venezia primaancora delle pop star italiane. I giovani puntano sullatradizione e sui simboli consolidati per rilanciare l'immaginedel Paese nel mondo. Lo dice uno studio di Vdg magazine sullapercezione del 150esimo dell'Unita' d'Italia tra i ragazziitaliani. Il risultato parla di un 64% degli intervistati chesente propria questa ricorrenza, mentre il 45% ritieneinappropiato lo spazio dedicato dai mass media all'avvenimento.Diverso il discorso se si chiede ai giovani quale avvenimentosi festeggia il 17 marzo: solo

(AGI) - Roma, 1 mar. - La pastasciutta prim'ancora dellanazionale di calcio, il Colosseo e i canali di Venezia primaancora delle pop star italiane. I giovani puntano sullatradizione e sui simboli consolidati per rilanciare l'immaginedel Paese nel mondo. Lo dice uno studio di Vdg magazine sullapercezione del 150esimo dell'Unita' d'Italia tra i ragazziitaliani. Il risultato parla di un 64% degli intervistati chesente propria questa ricorrenza, mentre il 45% ritieneinappropiato lo spazio dedicato dai mass media all'avvenimento.Diverso il discorso se si chiede ai giovani quale avvenimentosi festeggia il 17 marzo: solo il 25% ricollega questa dataalla proclamazione del Regno d'Italia, mentre il 31% laconfonde con la nascita della Costituzione e il 12% conl'anniversario della Breccia di Porta Pia. Il 2011 per igiovani italiani rimane comunque la perfetta occasione percelebrare i simboli e i valori dell'italianita' (25%) visto cheben il 44% considera l'immagine del Belpaese all'estero appenasufficiente. E, a sorpresa, i simboli su cui puntare per ilrilancio d'immagine non sono in quei campi piu' vicini aiterritori giovanili -come la musica (55%), la moda (52%) o losport (39%)- bensi' gli "immortali" monumenti artisticiitaliani (79%) e l'enogastronomia (67%) che davvero riunisconoil Paese e aumentano l'orgoglio nazionale. Ma come valutanol'attuale immagine i giovani italiani? A reputarla ottima e'appena il 9% mentre la maggior parte la ritiene sufficiente(44%) o addirittura buona (27%). Secondo gli intervistati, adincidere in maniera negativa piu' della malavita organizzata edella criminalita' (49%) o della politica (45%) e' l'incuriadei monumenti e delle opere artistiche (53%). Cio' che, alcontrario, sostiene l'immagine nazionale sono le eccellenzeenogastronomiche (78%), i monumenti "immortali" (67%), leeccellenze del "Made in Italy" (65%) e quelle artistiche (54%).(AGI)Rmg/Ral/