ITALIA 150: CONSEGNATA BANDIERA TRIESTE A NAVE "SAN GIUSTO"

(AGI) - Trieste, 26 ott. - "Trieste celebra oggi una dellegiornate piu' sentimentalmente legate alla sua storia. Unastoria, in particolar modo quella del '900, sofferta ecomplessa, ma che alla fine ha riportato il tricolore asventolare in questa splendida piazza". Con queste parole ilsindaco di Trieste Roberto Dipiazza e' intervenuto in piazzaUnita' d'Italia alla cerimonia di consegna della bandiera dellacitta' alla nave San Giusto, in occasione del 56esimoAnniversario del Ritorno della citta' all'Italia, nell'ambitodella Giornata delle Forze Armate e nel 150esimo dell'Unita'nazionale. "Era infatti il 26 ottobre del 1954 - ha

(AGI) - Trieste, 26 ott. - "Trieste celebra oggi una dellegiornate piu' sentimentalmente legate alla sua storia. Unastoria, in particolar modo quella del '900, sofferta ecomplessa, ma che alla fine ha riportato il tricolore asventolare in questa splendida piazza". Con queste parole ilsindaco di Trieste Roberto Dipiazza e' intervenuto in piazzaUnita' d'Italia alla cerimonia di consegna della bandiera dellacitta' alla nave San Giusto, in occasione del 56esimoAnniversario del Ritorno della citta' all'Italia, nell'ambitodella Giornata delle Forze Armate e nel 150esimo dell'Unita'nazionale. "Era infatti il 26 ottobre del 1954 - ha aggiunto -quando Trieste si ricongiunse alla Madrepatria, sull'onda diuna volonta' popolare nazionale che accese i cuori dalle Alpialla Sicilia. Quel giorno segno' la fine di una stagionedrammatica per la nostra citta', vissuta nella provvisorieta'di un governatorato anglo-americano e nell'ombrosa incertezzadi un futuro minato dagli appetiti territoriali della vicinaYugoslavia comunista. A testimoniare quanto Trieste volesseritornare ad essere italiana ci sono i nomi incisi nelle stradee nelle piazza della citta' di chi si immolo' per il ritornoall'Italia: le medaglie d'oro Saverio Montano, FrancescoPaglia, Piero Addobbati, Leonardo Manzi, Erminio Bassa eAntonio Zavadil. Martiri che sacrificarono la propria esistenzaper essere liberi di vivere nella propria Patria". "In questagiornata importante e speciale - ha sottolineato ancoraDipiazza - intendiamo celebrare non solo il tricolore, ma anchechi oggi, indossando una divisa, per questa nostra bandiera e'impegnato nelle missioni all'estero a difendere i valori diliberta' e di pacifica convivenza". (AGI) Cli/Ts/Eli (Segue)