ITALIA 150: CARABINIERI SCELGONO TORINO PER ADUNATA 2011

(AGI) - Torino, 3 feb - Anche i carabinieri hanno scelto Torinoper il loro raduno del 2011, in occasione del 150 anniversariodell'Unita' d'Italia. La data non e' stata ancora decisa, cosi'come restano da definire i dattagli logistici dellatradizionale sfilata, cui potrebbe affiancarsi il carosello delReggimento a cavallo. La scelta dei carabinieri va a completarel'ampio programma dei raduni previsti per quest'anno a Torino:i Granatieri (15-17 aprile), gli Alpini (6-8 maggio, incontemporanea con la partenza del Giro d'Italia sempre daTorino), la Cavalleria (20-22 maggio), l'Aeronautica (10-12giugno), i bersaglieri (15-19 giugno) e i

(AGI) - Torino, 3 feb - Anche i carabinieri hanno scelto Torinoper il loro raduno del 2011, in occasione del 150 anniversariodell'Unita' d'Italia. La data non e' stata ancora decisa, cosi'come restano da definire i dattagli logistici dellatradizionale sfilata, cui potrebbe affiancarsi il carosello delReggimento a cavallo. La scelta dei carabinieri va a completarel'ampio programma dei raduni previsti per quest'anno a Torino:i Granatieri (15-17 aprile), gli Alpini (6-8 maggio, incontemporanea con la partenza del Giro d'Italia sempre daTorino), la Cavalleria (20-22 maggio), l'Aeronautica (10-12giugno), i bersaglieri (15-19 giugno) e i Vigili del Fuoco(10-11 settembre). Il presidente Nazionale dell'AssociazioneNazionale Carabinieri, generale Libero Lo Sardo a conclusionedegli accordi con le Autorita' ha espresso soddisfazione per ladisponibilita' riscontrata assicurando il massimo impegno perla riuscita dell'evento nella citta' dove sono nati iCarabinieri nel 1814. E compiacimento e' stato espresso anche dai vertici delleistituzioni. "Ho appreso con grande soddisfazione", commenta ilsindaco di Torino, Sergio Chiamparino, "dell'adesione deiCarabinieri al calendario degli appuntamenti militari previstia Torino per i festeggiamenti dei 150 anni. L'Arma a Torinorappresenta da sempre una delle piu' importanti realta'formative militari italiane e i torinesi, negli anni, le hannocostantemente dimostrato affetto e vicinanza". Roberto Cota, presidente della Regione Piemonte: "Lapresenza dei Carabinieri a Torino nell'ambito dellecelebrazioni del 150simo e' di grande prestigio e sara' unappuntamento di richiamo per tutti i piemontesi. La sceltadell'Arma ne riflette il forte attaccamento alla nostra regionee di sicuro avra' una notevole risposta di pubblico". Per ilpresidente della Provincia di Torino Antonio Saitta, infine,"e' veramente una grande soddisfazione che anche i Carabinieriabbiano scelto Torino e il palcoscenico di Esperienza Italiaper il loro incontro annuale". (AGI).