ITALIA 150: BOCCHINO (FLI), PREMIER CONTESTATO PER ERRORE

(AGI) - Avezzano (L'Aquila), 18 mar. - "Credo che Berlusconisia stato contestato con errore da parte dei dimostrantiperche' il giorno che si celebra l'Unita' nazionale bisognaessere compatti come italiani". Lo ha affermato Italo bocchino,vice presidnete di Fli, ad Avezzano incontrando i simpatizzantidi Futuro e Liberta' in Comune. "Credo anche - ha aggiunto -che Berlusconi abbia pagato l'appiattimento sulle posizionidella Lega che si e' dimostrato un partito politico con unsentimento antinazionale. La bella risposta e' stata qualladegli italiani che sono scesi in piazza con il tricolore".Bocchino, accompagnato da Daniele Toto, coordinatore

(AGI) - Avezzano (L'Aquila), 18 mar. - "Credo che Berlusconisia stato contestato con errore da parte dei dimostrantiperche' il giorno che si celebra l'Unita' nazionale bisognaessere compatti come italiani". Lo ha affermato Italo bocchino,vice presidnete di Fli, ad Avezzano incontrando i simpatizzantidi Futuro e Liberta' in Comune. "Credo anche - ha aggiunto -che Berlusconi abbia pagato l'appiattimento sulle posizionidella Lega che si e' dimostrato un partito politico con unsentimento antinazionale. La bella risposta e' stata qualladegli italiani che sono scesi in piazza con il tricolore".Bocchino, accompagnato da Daniele Toto, coordinatore regionaledel partito, e dal consigliere Daniela Stati, ha ribadito che"Futuro e Liberta' e' nato perche' non si poteva accettare cheil Pdl si trasformasse in un partito sostanzialmenteinesistente, un Pdl non plurale ma sempre piu' singolare.Invece in Fli abbiamo veramente un partito plurale, un insiemedi culture politiche per costruire quel grande contenitorepartecipato e democratico, in cui l'iscritto decide". (AGI)Aq3/Ett