ITALIA 150: AL VITTORIANO L'IMMAGINIFICO VIAGGIO DELLA DUSE

(AGI) - Roma, 10 dic. - L'Italia unificata atraverso gli occhidi una divina. Donna in un'Italia giovane e complessa come lasua arte, in tempi immaginifici e complessi. Un percorsorievocato in "Il viaggio di Eleonora Duse intorno al mondo", in esposizione dal 3 dicembre nelle sale delVittoriano. I curatori della mostra, Maurizio Scaparro, Maria Ida Biggie Alessandro Nicosia, hanno voluto sottolineare l'importanzache la "Divina" Duse ha avuto non soltanto nella vita teatralema, piu' in generale, nella storia sociale e civile del nostroPaese dopo l'unificazione. Attraverso dipinti, fotografied'epoca, lettere e telegrammi, oggetti e

(AGI) - Roma, 10 dic. - L'Italia unificata atraverso gli occhidi una divina. Donna in un'Italia giovane e complessa come lasua arte, in tempi immaginifici e complessi. Un percorsorievocato in "Il viaggio di Eleonora Duse intorno al mondo", in esposizione dal 3 dicembre nelle sale delVittoriano. I curatori della mostra, Maurizio Scaparro, Maria Ida Biggie Alessandro Nicosia, hanno voluto sottolineare l'importanzache la "Divina" Duse ha avuto non soltanto nella vita teatralema, piu' in generale, nella storia sociale e civile del nostroPaese dopo l'unificazione. Attraverso dipinti, fotografied'epoca, lettere e telegrammi, oggetti e memorabilia,l'esposizione vuole ricostruire, nella prima sezione, ilpersonaggio Duse: donna, figlia, moglie, madre; evidenziando lesue indubbie capacita' imprenditoriali, oltrepassando il suostretto rapporto con la scena teatrale. La seconda sezione,"mette in scena" il teatro delle Duse con costumi, abiti,locandine, manifesti, bozzetti scenografici e programmi disala. Ripercorrendo le tappe piu' importanti del suoperegrinare in Sud America, Egitto, Russia, Stati Uniti,Inghilterra, Germania, Austria, Paesi Bassi, Danimarca,Francia, Spagna e penisola Scandinava, si ricostruisce cosi' ilsuccesso del teatro italiano nel mondo e si evidenzia la figuradell'attrice come essenziale per la promozione della culturaitaliana post unitaria. Testimoniati in mostra i significativinomi di alcuni personaggi celebri della cultura contemporaneainternazionale con cui la Duse intrattiene rapporti di stima eamicizia: Giuseppe Giacosa, Matilde Serao, Arrigo Boito,Alexandre Dumas, Hermann Sudermann, Giovanni Verga, MarcoPraga, Gabriele d'Annunzio, Giovanni Papini, Luigi Pirandello etanti altri. A corredo la proiezione del film Cenere, unica econcreta esperienza nel Cinema di Eleonora Duse. La mostra sara' accompagnata da un catalogo illustrato,edito da Skira e a cura di Maria Ida Biggi, Direttore delCentro Studi per la Ricerca Documentale sul Teatro e ilMelodramma Europeo della Fondazione Giorgio Cini e docente dispettacolo nella Facolta' di Lettere dell'universita' Ca'Foscari di Venezia. La mostra, promossa da Fondazione GiorgioCini e il Teatro Italiano nel mondo - Progetto della CompagniaItaliana con Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Societa'Italiana degli Autori ed Editori in collaborazione con ilMinistero per i Beni e le Attivita' Culturali e la RegioneLazio - Assessorato alla Cultura, Arte e Sport, verra' poiriallestita nel salone delle feste del Teatro della Pergola diFirenze, dal 4 marzo al 25 aprile 2011.(AGI)Nic