ITALIA 150: A ROMA LA MOSTRA SULL'IDENTITA'CULTURALE DELLA NAZIONE

(AGI) - Roma, 14 mar. - E' stata presentata questa mattina aRoma, alla presenza del sindaco Gianni Alemanno la mostra daltitolo "alle radici dell'identita' nazionale, Italia nazioneculturale" che rientra nell'ambito delle celebrazioni del 150esimo anniversario dell'Unita' d'Italia. La mostra, curata daMarcello Veneziani, e' ospitata nel complesso monumentale delvittoriano e sara' visitabile dal 17 marzo al 2 giugno del 2011gratuitamente. La mostra ha come obiettivo la ricerca delleradici culturali della nazione e per questo vengono esposteoltre 200 opere tra dipinti, sculture, documenti, libriantichi, fotografie cartine geografiche e video inediti. "E' una

(AGI) - Roma, 14 mar. - E' stata presentata questa mattina aRoma, alla presenza del sindaco Gianni Alemanno la mostra daltitolo "alle radici dell'identita' nazionale, Italia nazioneculturale" che rientra nell'ambito delle celebrazioni del 150esimo anniversario dell'Unita' d'Italia. La mostra, curata daMarcello Veneziani, e' ospitata nel complesso monumentale delvittoriano e sara' visitabile dal 17 marzo al 2 giugno del 2011gratuitamente. La mostra ha come obiettivo la ricerca delleradici culturali della nazione e per questo vengono esposteoltre 200 opere tra dipinti, sculture, documenti, libriantichi, fotografie cartine geografiche e video inediti. "E' una mostra - ha detto Veneziani - dedicata alle radicidell'identita' nazionale nella convinzione che l'Italia siapreesistente allo Stato unitario. Al contrario di quanto dicevaMassimo D'Azeglio, fatta l'Italia bisogna fare gli italiani,siamo partiti dalla convinzione inversa, ovvero dagli italianiper poi arrivare all'Italia". La convinzione degli organizzatori della mostra e' il fattoche l'Italia nasce come nazione culturale attraverso la lingua,la letteratura e la civilta' giuridica. Una nazione culturalenon chiusa in una piccola elite ma aperta ad una culturapopolare. Proprio per questo, grazie alla collaborazione con ilMinistero dell'Istruzione la mostra e' dedicata anche allescuole. "Abbiamo lavorato a lungo - ha detto il sindaco GianniAlemanno - individuando i temi e gli strumenti per comunicarli.Un progetto partito il 20 settembre del 2010 con il 140 esimodi Roma Capitale e che oggi giunge a compimento con la festadell'Unita' Nazionale. Il tema centrale e' che questa unita'nazionale si appoggia su un'identita' che e' millenaria. Milleanni di identita' nazionale". All'interno della mostra ci saranno anche dei documenti maiesposti come alcune lettere di Dante e Boccaccio, l'atto concui Dante viene esiliato, splendidi dipinti della tradizionedell'800 e del primo '900, ed un piccolo filmato che riprende ifunerali di Giuseppe Verdi. Questa mattina e' stata inoltreannunciata dal sovra intendente Catello De Martino, l'opera diVerdi 'Nabucco' che si svolgera' al teatro dell'opera il 17marzo alla presenza del Presidente della Repubblica GiorgioNapolitano e diretta dal maestro Riccardo Muti. Nella mattinatadel 17 marzo verra' inaugurato il complesso museale di PortaSan Pancrazio con le statue del Gianicolo restaurate. Irestauri del Gianicolo sono stati realizzati grazie alla sovraintendenza di Roma Capitale. Si e' messo in piedi un museomultimediale dove sara' possibile apprendere la storia di tuttii personaggi e le vicende del Risorgimento italiano. E' statoinoltre aggiunto un 'pezzo monumentale' il rivestimento incemento del muro del belvedere al Gianicolo con inciso il testointegrale della Costituzione della Repubblica Romana. (AGI)Rmn/Pro