ITALIA 150: A PESCARA SI CELEBRA CON LA "NOTTE BIANCA"

(AGI) - Pescara, 11 mar. - Musei e ristoranti aperti,esibizione degli studenti di diverse scuole, momentiistituzionali, musica, spettacoli lungo le vie. Sono gliingredienti della "Notte bianca dell'Unita' d'Italia" che ilComune di Pescara ha organizzato dalle ore 22 del 16 marzo finoalle 5 del 17 marzo per celebrare i 150 anni dell'Unita'd'Italia. Appuntamento al centro storico della citta', haannunciato oggi il presidente del consiglio comunale, Licio DiBiase, spiegando che sara' allestito una sorta di villaggiotricolore. La serata, che si aprira' con la partecipazione delprefetto, Vincenzo D'Antuono, prevede la proiezione di video

(AGI) - Pescara, 11 mar. - Musei e ristoranti aperti,esibizione degli studenti di diverse scuole, momentiistituzionali, musica, spettacoli lungo le vie. Sono gliingredienti della "Notte bianca dell'Unita' d'Italia" che ilComune di Pescara ha organizzato dalle ore 22 del 16 marzo finoalle 5 del 17 marzo per celebrare i 150 anni dell'Unita'd'Italia. Appuntamento al centro storico della citta', haannunciato oggi il presidente del consiglio comunale, Licio DiBiase, spiegando che sara' allestito una sorta di villaggiotricolore. La serata, che si aprira' con la partecipazione delprefetto, Vincenzo D'Antuono, prevede la proiezione di videorealizzati dagli studenti, le performance di altri studenti el'esibizione della Fanfara dei Bersaglieri (alle 24 a piazzaGaribaldi). Nella seconda parte della notte bianca, e' previstal'esibizione del coro dei vigili urbani e del coro SantaCecilia, con il gruppo musicale "Orgoglio Abruzzese". Perl'occasione saranno in piazza anche il comico Vincenzo Olivierie Antonio Sorella, docente dell'Universita' D'Annunzio. Ilmuseo delle Genti d'Abruzzo e casa D'Annunzio sarannovisitabili fino all'1.30 e negozi e ristoranti rimarrannoaperti per tutta la notte. (AGI) Pe1/Ett