Italia-Sudafrica: Borzatta, paese e' 'hub' per business Italia

(AGI) - Cape Town, 2 ott. - Il Sudafrica come "hub diinvestimenti e opportunita' per le imprese italiane" di tuttoil continente africano. Paolo Borzatta, senior partner de TheEuropean House - Ambrosetti, ha aperto oggi a Cape Town ilSummit Italia-Sudafrica dove sono arrivati circa 100 capitanidi industria italiani interessati a fare business nel Paese."Vogliamo utilizzare questo summit per analizzare leopportunita' di investimento che possiamo avere in Sudafrica"ha detto Borzatta. "Lo scopo - ha aggiunto - e' quello dicreare fiducia tra i leader dei due paesi in modo che possanolavorare meglio insieme

(AGI) - Cape Town, 2 ott. - Il Sudafrica come "hub diinvestimenti e opportunita' per le imprese italiane" di tuttoil continente africano. Paolo Borzatta, senior partner de TheEuropean House - Ambrosetti, ha aperto oggi a Cape Town ilSummit Italia-Sudafrica dove sono arrivati circa 100 capitanidi industria italiani interessati a fare business nel Paese."Vogliamo utilizzare questo summit per analizzare leopportunita' di investimento che possiamo avere in Sudafrica"ha detto Borzatta. "Lo scopo - ha aggiunto - e' quello dicreare fiducia tra i leader dei due paesi in modo che possanolavorare meglio insieme e a costruire una relazione di lungoperiodo". Sullo sfondo un paese che sta registrando un notevole'boom' economico con un Pil che per il 2015 e' atteso increscita del 6%. Tra le opportunita' quelle fornite dal settoreenergetico: il paese conta di realizzare entro il 2030 una retedalla capacita' di 42,3 gigawatts per far fronteall'invecchiamento delle strutture esistenti. Altre porte siaprono per l'industria italiana, ha spiegato Borzatta, nelsettore agroindustriale con prospettive di partnership tra leuniversita' dei due paesi per la formazione di tecnici aagricoltori. Nel settore manifatturiero le opportunita' sonoenormi con la possibilita' anche di creare posti di lavoro nelPaese. "Abbiamo gia' industrie in Sudafrica - ha detto Borzatta- ma vogliamo realizzare piu' joint venture in modo dainvestire anche in altri paese subsahariani. L'idea e' anchequella di creare distretti industriali". Il Summit Italia-Sudafrica, che si tiene al Belmond MountNelson Hotel di Citta' del Capo e che durera' due giorni, e' ilprimo di questo genere e si propone di diventare nel tempo unaspecie di Davos africana, un bainstorming ad altissimo livellopolitico-imprenditoriale. L'evento e' stato e' patrocinatodall'Ambasciata dell'Italia in Sudafrica, dall'Ambasciata delSudafrica in Italia, da EXPO 2015 e dal Black Business Council. .