Ecco dove si sono verificati i decessi

(AGI) - Roma, 29 nov. - Oggi, riferisce l'Aifa, e' statoregistrato nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza (RNF) unnuovo decesso avvenuto in data 24 novembre e ieri e' pervenutauna mail su un decesso che deve essere ancora verificata. Iltotale dei casi segnalati tramite la RNF e' pertanto di 12. Unaprima analisi di questi segnali consente di trarre le seguenticonclusioni esclusivamente preliminari: In 8 casi (67%) sitratta di persone di eta' pari o superiore agli 80 anni. 7 casisono di genere femminile e 5 maschile. In 8 casi il decesso e'avvenuto nelle prime

(AGI) - Roma, 29 nov. - Oggi, riferisce l'Aifa, e' statoregistrato nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza (RNF) unnuovo decesso avvenuto in data 24 novembre e ieri e' pervenutauna mail su un decesso che deve essere ancora verificata. Iltotale dei casi segnalati tramite la RNF e' pertanto di 12. Unaprima analisi di questi segnali consente di trarre le seguenticonclusioni esclusivamente preliminari: In 8 casi (67%) sitratta di persone di eta' pari o superiore agli 80 anni. 7 casisono di genere femminile e 5 maschile. In 8 casi il decesso e'avvenuto nelle prime 24 ore. In 8 casi il decesso e' avvenutoper cause cardiovascolari. Le segnalazioni riguardano 6Regioni: Sicilia (2); Molise (1); Puglia (2); Toscana (2);Emilia Romagna (2); Lombardia (2); Lazio (1). I lotti coinvoltisono passati da 2 a 6 per un totale di 1.357.399 dosi. Lesegnalazioni sono pervenute tramite la RNF con un rangetemporale da immediato (stesso giorno del decesso) a 13 giornidopo. (AGI)