ANCHE I PONTI DI CALATRAVA METTONO IL TRICOLORE

(AGI) - Reggio Emilia, 4 gen. - Venerdi' 7 gennaio, inoccasione della festa del Tricolore italiano che quest'anno da'il via alle Celebrazioni nazionali per i 150 anni dell'Unita'd'Italia, Reggio Emilia, la citta' che ha dato i natali allabandiera italiana, si veste di bianco, rosso e verde a partireda alcuni luoghi e monumenti di particolare fascino evisibilita'. Il 6 e 7 gennaio, dal tramonto del sole, la fontanaantistante il teatro Municipale Valli di piazza Martiri del 7luglio e i tre ponti progettati dall'architetto SantiagoCalatrava - visibili fra l'altro dalle migliaia di persone

(AGI) - Reggio Emilia, 4 gen. - Venerdi' 7 gennaio, inoccasione della festa del Tricolore italiano che quest'anno da'il via alle Celebrazioni nazionali per i 150 anni dell'Unita'd'Italia, Reggio Emilia, la citta' che ha dato i natali allabandiera italiana, si veste di bianco, rosso e verde a partireda alcuni luoghi e monumenti di particolare fascino evisibilita'. Il 6 e 7 gennaio, dal tramonto del sole, la fontanaantistante il teatro Municipale Valli di piazza Martiri del 7luglio e i tre ponti progettati dall'architetto SantiagoCalatrava - visibili fra l'altro dalle migliaia di persone cheogni giorno percorrono l'Autosole - si tingeranno delTricolore, proponendo uno spettacolo di luci e colori dedicatialla bandiera nazionale. E in piazza Casotti, in centrostorico, si puo' ammirare "? Il cielo stellato sopra di me? ",installazione luminosa di Ivan Pecorari e Giovanni Giacomelli. Una rete di circa 70 metri quadrati interamente formata dafilari di lampadine, fluttua a cinque metri d'altezza,sostenuta da tre palloni. In occasione dell'apertura delleCelebrazioni i tre palloni si illuminano di rosso, bianco everde, riproducendo il Tricolore. L'installazione e' statarealizzata nell'ambito del progetto 'Il Luminare'. (AGI) -Reggio Emilia, 4 gen. - Per chi non avesse una bandieraTricolore, l'ufficio Iat del Comune di Reggio Emilia in viaFarini 1 distribuira' gratuitamente ai cittadini da domani al 7gennaio 500 bandiere tricolore, offerte da Confapi,Confartigianato, Cna, Confcommercio e Confesercenti. Neglispazi dello stesso ufficio Iat si potra' inoltre ammirarel'installazione artistica 'Salotto Tricolore' realizzata da duegiovani artisti, Manuel Portioli e Ingrid Russo, nell'ambitodel progetto Ant Work, che coinvolge giovani artisti di Modena,Reggio Emilia e Parma nella realizzazione di produzionimultimediali originali, con la collaborazione fra Comuni e ilpatrocinio della Regione Emilia-Romagna. Un laboratorio privatoinoltre, "Luciana Sartoria" di via Secchi 16, mettera' adisposizione un centinaio di grandi bandiere cucite a manodalla signora Luciana Mattioli. L'iniziativa ha il patrociniodel Comitato cittadino per le celebrazioni del 150�dell'Unita' d'Italia. La bandiera si puo' ritirare in cambio diun'offerta libera che verra' devoluta al Grade onlus, per ilsostegno alle attivita' del reparto di ematologia dell'ospedaleSanta Maria Nuova di Reggio Emilia. Grandi manifesti tricoloresono stati inoltre collocati nelle principali arterie dellacitta' per dare il benvenuto al presidente Napolitano. Sonogia' stati affissi infatti i manifesti istituzionali da partedell'Amministrazione comunale per conto del Comitato cittadinoper le celebrazioni del 150mo dell'Unita' d'Italia. Con il Centro Mondinsieme, inoltre, sono stati stampati acura dell'Amministrazione manifesti di benvenuto in diverselingue, in modo da poter coinvolgere le principali nazionalita'presenti a Reggio. La citta' di Reggio sara' inoltre coinvoltanell'accoglienza tricolore anche attraverso il progettoMadeamano del Centro di riciclaggio creativo Remida che, grazieal coinvolgimento di oltre 1000 volontari di ogni parte delmondo, sta realizzando dal maggio scorso con materialiriciclati verdi, bianchi e rossi intrecciati a maglia decine edecine di pezze da un metro per 50 centimetri, da allestire incitta' in una unica installazione gigante il prossimo 22maggio. (AGI)Nic