150 ITALIA: NAPOLITANO IL 7 GENNAIO A R. EMILIA APRE CELEBRAZIONI

(AGI) - Reggio Emilia, 23 gen. - Si aprono a Reggio Emilia ilprossimo 7 gennaio, alla presenza del presidente dellaRepubblica Giorgio Napolitano, le Celebrazioni nazionali dei150 anni dell'Unita' d'Italia. Reggio Emilia, che il 7 gennaio del 1797 ha dato i natalialla bandiera Tricolore, simbolo dell'unita' d'Italia, e' statascelta quale sede naturale per l'avvio delle celebrazioni, chenel corso del 2011 vedranno manifestazioni in onoredell'unificazione del Paese in tutta la penisola. All'aperturadelle Celebrazioni a Reggio parteciperanno anche i sindaciSergio Chiamparino, Matteo Renzi e Gianni Alemanno, primicittadini delle citta' di Torino, Firenze e

(AGI) - Reggio Emilia, 23 gen. - Si aprono a Reggio Emilia ilprossimo 7 gennaio, alla presenza del presidente dellaRepubblica Giorgio Napolitano, le Celebrazioni nazionali dei150 anni dell'Unita' d'Italia. Reggio Emilia, che il 7 gennaio del 1797 ha dato i natalialla bandiera Tricolore, simbolo dell'unita' d'Italia, e' statascelta quale sede naturale per l'avvio delle celebrazioni, chenel corso del 2011 vedranno manifestazioni in onoredell'unificazione del Paese in tutta la penisola. All'aperturadelle Celebrazioni a Reggio parteciperanno anche i sindaciSergio Chiamparino, Matteo Renzi e Gianni Alemanno, primicittadini delle citta' di Torino, Firenze e Roma, le trecapitali dell'Italia unita, che riceveranno in dono una copiadel Primo Tricolore. "L'unita' nazionale e la patria - ha detto stamani ilsindaco di Reggio Emilia, Graziano Delrio, presentando ilprogramma delle iniziative - sono eredita' fondamentali deinostri padri. La nazione e' un bene troppo prezioso per esseredisperso e quando il presidente Napolitano mette l'accento suquesto tema pone una questione assolutamente reale". "Quella del 7 gennaio - ha aggiunto Delrio - e' una festaimportante per ricordare gli ideali repubblicani di liberta',fratellanza e uguaglianza che, per l'Italia, sono nati a Reggioinsieme alla bandiera 214 anni fa. Reggio, anche nei momentipiu' difficili della storia italiana ed europea, non ha maitentennato su questi valori. Sara' un onore poterli ricordare ecelebrare insieme al presidente Napolitano". La presidente della Provincia, Sonia Masini, hasottolineato come "Reggio Emilia, citta' del Tricolore, inquesta manifestazione nazionale rappresenta la parte migliored'Italia" ed ha evidenziato, nell'ambito del programma, lavisita del presidente Napolitano al Museo Cervi di Gattatico(Reggio Emilia), "luogo delle nostre radici democratiche e diliberta', da cui ripartire per avere riferimenti saldi". Specifici temi del programma sono stati illustrati dalprofessor Alberto Melloni, in rappresentanza del Comitato deigaranti per le Celebrazioni del 150� anniversario dell'unita'nazionale, dall'onorevole Otello Montanari presidentedell'Associazione nazionale Comitato Primo Tricolore e dalprofessor Giuseppe Gherpelli, direttore generale dellaFondazione I Teatri di Reggio Emilia. (AGI) Mir