Il Codacons presenta il primo calendario sui sex workers