Petrolio: Russia segue decisione Opec e non taglia produzione

(AGI) - Mosca, 2 dic. - La Russia ha imitato la decisionedell'Opec di non tagliare la produzione. Lo fa sapereall'agenzia Tass il vice premier, Igor Shuvalov. "Gli esperti -dice Shuvalov - dicono che una delle principali ragioni dietroalla discesa dei prezzi del petrolio e' che alcuni paesi arabiproduttori intendono espellere lo shale oil dal mercato": "Seuna simile azione - aggiunge - avviene con l'intento di fissareo confermare una posizione sul mercato, noi non intendiamo farnulla al momento per scalare le nostre posizioni". Shuvalovprecisa che la Russia non ha fatto nulla per

(AGI) - Mosca, 2 dic. - La Russia ha imitato la decisionedell'Opec di non tagliare la produzione. Lo fa sapereall'agenzia Tass il vice premier, Igor Shuvalov. "Gli esperti -dice Shuvalov - dicono che una delle principali ragioni dietroalla discesa dei prezzi del petrolio e' che alcuni paesi arabiproduttori intendono espellere lo shale oil dal mercato": "Seuna simile azione - aggiunge - avviene con l'intento di fissareo confermare una posizione sul mercato, noi non intendiamo farnulla al momento per scalare le nostre posizioni". Shuvalovprecisa che la Russia non ha fatto nulla per chiedere dei tagliall'Opec. (AGI).