Petrolio: Bini Smaghi, calo ok per Italia ma crea deflazione

(AGI) - Roma, 6 dic. - Il calo dei prezzi del petrolio e'sicuramente positivo per i paesi importatori come l'Italia maprovoca anche deflazione. Lo afferma il presidente di Snam edex membro dei Consiglio Bce, Lorenzo Bini Smaghi, inun'intervista che uscira' sulla rivista 'Energia'. "Il calo deiprezzi dei prodotti petroliferi rappresenta sicuramente unimpulso positivo per i paesi piu' colpiti dalla crisi. Maproduce anche effetti collaterali che non sono irrilevanti epossono rendere piu' complesso l'aggiustamento", afferma BiniSmaghi. "Il primo effetto e' la deflazione. Una riduzione deiprezzi importati e' benefico perche' determina un

(AGI) - Roma, 6 dic. - Il calo dei prezzi del petrolio e'sicuramente positivo per i paesi importatori come l'Italia maprovoca anche deflazione. Lo afferma il presidente di Snam edex membro dei Consiglio Bce, Lorenzo Bini Smaghi, inun'intervista che uscira' sulla rivista 'Energia'. "Il calo deiprezzi dei prodotti petroliferi rappresenta sicuramente unimpulso positivo per i paesi piu' colpiti dalla crisi. Maproduce anche effetti collaterali che non sono irrilevanti epossono rendere piu' complesso l'aggiustamento", afferma BiniSmaghi. "Il primo effetto e' la deflazione. Una riduzione deiprezzi importati e' benefico perche' determina un miglioramentodelle ragioni di scambio per i paesi importatori, comel'Italia. Puo' tuttavia produrre effetti indesiderati sedetermina una tendenza generale alla deflazione oall'inflazione molto bassa", aggiunge. .