Impegno italiano a Herat per Centro Tecnologico Marmo

(AGI) - Kabul, 24 set. - Prosegue l'impegno italiano inAfghanistan per la realizzazione del Centro Tecnologico delMarmo di Herat: il presidente dell'Istituto internazionale delMarmo (Isim), Paolo Marone, ha individuato gli spazi perallestirlo e nelle prossime settimane si concludera' iltrasporto dei macchinari e delle attrezzature necessarieall'avvio delle attivita' del centro. Una delle sedi sara'all'interno della facolta' di Ingegneria dell'Universita' diHerat, in alcuni locali messi a disposizione dove verrannocollocati i nuovi macchinari italiani per le attivita' ditesting e ricerca, compreso il laboratorio, cuore del CentroTecnologico. Parte del progetto si sviluppera' all'Istituto

(AGI) - Kabul, 24 set. - Prosegue l'impegno italiano inAfghanistan per la realizzazione del Centro Tecnologico delMarmo di Herat: il presidente dell'Istituto internazionale delMarmo (Isim), Paolo Marone, ha individuato gli spazi perallestirlo e nelle prossime settimane si concludera' iltrasporto dei macchinari e delle attrezzature necessarieall'avvio delle attivita' del centro. Una delle sedi sara'all'interno della facolta' di Ingegneria dell'Universita' diHerat, in alcuni locali messi a disposizione dove verrannocollocati i nuovi macchinari italiani per le attivita' ditesting e ricerca, compreso il laboratorio, cuore del CentroTecnologico. Parte del progetto si sviluppera' all'IstitutoTecnico di Herat, dove saranno riservati degli spazi per tenerecorsi di formazione di composizione artistica e mosaicodedicati alle donne. Infine, e' in costruzione presso la sededello stabilimento "Doost Marble Industry" all'interno delParco industriale, una palazzina di due piani che ospitera' ilworkshop sull'utilizzo degli utensili diamantati. Lo spaziosara' utilizzato non solo per la formazione ma anche comeshow-room della tecnologia e dei materiali italiani. Ilprogetto del Centro Tecnologico del Marmo a Herat rappresentauno degli obiettivi del "Programma di Promozione Straordinariadel Made in Italy per i Centri tecnologici in Afghanistan"stipulato di recente dal ministero dello Sviluppo Economico conl'Ice-l'Agenzia per la Promozione all'estero el'Internazionalizzazione delle imprese italiane, in attuazionedel Memorandum di cooperazione economica tra i due Paesifirmato nel marzo 2011. (AGI).