Giustizia: Anm, riforma inefficace; servono risorse

(AGI) - Roma, 9 set. - Gli interventi del governo in materia digiustizia "purtroppo non toccano il tema centrale dellerisorse, quello che condiziona in larga misura l'efficienzadella macchina giudiziaria, e sono destinati a produrrerisultati assai inferiori alle attese". Cosi' l'Associazionenazionale magistrati critica le riforme del governo Renzidefinendole "inefficaci". Nel settore civile, "pur essendopositiva l'introduzione di strumenti tesi a promuovere lacomposizione stragiudiziale delle liti, questi saranno pero'poco efficaci se lasciati all'iniziativa volontaria delleparti, gravati di maggiori oneri economici e non assistiti daforti incentivi e da sanzioni che scoraggino causemanifestamente

(AGI) - Roma, 9 set. - Gli interventi del governo in materia digiustizia "purtroppo non toccano il tema centrale dellerisorse, quello che condiziona in larga misura l'efficienzadella macchina giudiziaria, e sono destinati a produrrerisultati assai inferiori alle attese". Cosi' l'Associazionenazionale magistrati critica le riforme del governo Renzidefinendole "inefficaci". Nel settore civile, "pur essendopositiva l'introduzione di strumenti tesi a promuovere lacomposizione stragiudiziale delle liti, questi saranno pero'poco efficaci se lasciati all'iniziativa volontaria delleparti, gravati di maggiori oneri economici e non assistiti daforti incentivi e da sanzioni che scoraggino causemanifestamente infondate". (AGI).