Gdf Roma recupera sfinge etrusca rubata a Cerveteri

(AGI) - Roma, 18 set. - I finanzieri del Comando provinciale diRoma hanno recuperato la sfinge etrusca, risalente al IV secoloa.C., trafugata nella notte tra il 14 ed il 15 maggio scorsodalla necropoli di Cerveteri. Si era trattato di un furtoclamoroso, operato sotto l'occhio delle telecamere di sicurezzadel museo da tre individui a volto coperto, muniti di uncarrello: le immagini avevano fatto, allora, il giro del mondo,evidenziando la vulnerabilita' della necropoli laziale, uno dei50 siti italiani dell'Unesco. La sfinge era statatemporaneamente nascosta tra i campi, in attesa di esseretrasportata all'estero,

(AGI) - Roma, 18 set. - I finanzieri del Comando provinciale diRoma hanno recuperato la sfinge etrusca, risalente al IV secoloa.C., trafugata nella notte tra il 14 ed il 15 maggio scorsodalla necropoli di Cerveteri. Si era trattato di un furtoclamoroso, operato sotto l'occhio delle telecamere di sicurezzadel museo da tre individui a volto coperto, muniti di uncarrello: le immagini avevano fatto, allora, il giro del mondo,evidenziando la vulnerabilita' della necropoli laziale, uno dei50 siti italiani dell'Unesco. La sfinge era statatemporaneamente nascosta tra i campi, in attesa di esseretrasportata all'estero, dove sarebbe stata destinata al mercatoclandestino internazionale di oggetti d'arte antica. (AGI) .