Furlan su S&P: Renzi cambi strada, serve patto sviluppo

(AGI) - Roma, 6 dic. - "Non si capisce che cosa aspetti ilPresidente del Consiglio Renzi ad abbandonare la sua stradasolitaria ed autosufficiente, aprendo un confronto con le forzesane e responsabili del paese dopo questo ennesimodeclassamento delle agenzie di rating causato dalla bassacrescita e dall'alto debito pubblico italiano". E' quantosottolinea il leader della Cisl, Annamaria Furlan. "E' stato unsegnale chiaro: non bastano il jobs act e le promesse continuedi nuove riforme a rassicurare i mercati internazionali el'Europa. La Cisl e' pronta a dare il proprio contributoresponsabile per far uscire il

(AGI) - Roma, 6 dic. - "Non si capisce che cosa aspetti ilPresidente del Consiglio Renzi ad abbandonare la sua stradasolitaria ed autosufficiente, aprendo un confronto con le forzesane e responsabili del paese dopo questo ennesimodeclassamento delle agenzie di rating causato dalla bassacrescita e dall'alto debito pubblico italiano". E' quantosottolinea il leader della Cisl, Annamaria Furlan. "E' stato unsegnale chiaro: non bastano il jobs act e le promesse continuedi nuove riforme a rassicurare i mercati internazionali el'Europa. La Cisl e' pronta a dare il proprio contributoresponsabile per far uscire il paese dalla recessione. .