Ebola: in Olanda 2 medici sospettati contagio

(AGI) - L'Aja, 14 set. - Sono ad Amsterdam due medici olandesiche lavoravano in Sierra Leone e che si teme possano avercontratto il virus di ebola. Lo ha annunciato la fondazione'Lionheart' per cui i due lavorano, specificando che "i medicisono stati ricoverati al'ospedale dell'universita' di Leida emessi in quarantena in attesa dell'esito dei test". I duedottori, Nick Zwinkels e Erdi Huizenga lavoravano nella citta'di Yele nella Sierra Leone centrale in una strutturaspecializzata nella curati della malaria.

(AGI) - L'Aja, 14 set. - Sono ad Amsterdam due medici olandesiche lavoravano in Sierra Leone e che si teme possano avercontratto il virus di ebola. Lo ha annunciato la fondazione'Lionheart' per cui i due lavorano, specificando che "i medicisono stati ricoverati al'ospedale dell'universita' di Leida emessi in quarantena in attesa dell'esito dei test". I duedottori, Nick Zwinkels e Erdi Huizenga lavoravano nella citta'di Yele nella Sierra Leone centrale in una strutturaspecializzata nella curati della malaria.