Ebola: Cina invia altri medici in Sierra Leone, ora sono 174

(AGI) - Ginevra, 16 set. - Anche la Cina, il primo partnercommerciale del continente, si mobilita e invia altri medici inAfrica Occidentale per combattere l'epidemia di ebola, chefinora ha causato quasi 2.300 morti. L'Oms ha fatto sapere cheil governo di Pechino mandera' un laboratorio mobile in SierraLeone, dove finora sono morte oltre 500 persone, e insieme unasquadra di 59 tecnici dal Centro cinese per il controllo dellemalattie. Tra gli operatori sanitari, epidemiologi, medici einfermieri, che si aggiungeranno agli altri 115 addetti gia'sul terreno. .

(AGI) - Ginevra, 16 set. - Anche la Cina, il primo partnercommerciale del continente, si mobilita e invia altri medici inAfrica Occidentale per combattere l'epidemia di ebola, chefinora ha causato quasi 2.300 morti. L'Oms ha fatto sapere cheil governo di Pechino mandera' un laboratorio mobile in SierraLeone, dove finora sono morte oltre 500 persone, e insieme unasquadra di 59 tecnici dal Centro cinese per il controllo dellemalattie. Tra gli operatori sanitari, epidemiologi, medici einfermieri, che si aggiungeranno agli altri 115 addetti gia'sul terreno. .