Borsa: chiude debole su Draghi, Ftse Mib -2, 77%

(AGI) - Milano, 4 dic. - Chiusura di seduta in netto ribassoper la Borsa, che ha visto oggi andare deluse le attese di unannuncio da parte della Bce sul prossimo acquisto di titoli distato. L'indice Ftse Mib ha segnato un calo del 2,77% a 19.424punti, mentre l'All Share cede il 2,53%. Da giorni l'attenzionedegli operatori era puntata sulla riunione della Banca centraleeuropea, da cui si aspettavano indicazioni circa le misure disostegno all'economia, il noto 'quantitative easing'. Ilpresidente Mario Draghi ha pero' deluso tutti affermando che ildirettivo ha esaminato la questione, ma

(AGI) - Milano, 4 dic. - Chiusura di seduta in netto ribassoper la Borsa, che ha visto oggi andare deluse le attese di unannuncio da parte della Bce sul prossimo acquisto di titoli distato. L'indice Ftse Mib ha segnato un calo del 2,77% a 19.424punti, mentre l'All Share cede il 2,53%. Da giorni l'attenzionedegli operatori era puntata sulla riunione della Banca centraleeuropea, da cui si aspettavano indicazioni circa le misure disostegno all'economia, il noto 'quantitative easing'. Ilpresidente Mario Draghi ha pero' deluso tutti affermando che ildirettivo ha esaminato la questione, ma che serve ancora dellavoro, e rinviando all'inizio del 2015 per una nuovavalutazione della situazione. Immediate le reazioni negativedel listino, appesantito anche dal fatto che la stessa Bceintanto ha rivisto al ribasso le stime del Pil nell'eurozonaper il triennio 2014-2016. (AGI).