ARGENTINA, SECONDA EDIZIONE DE "L'ECCELLENZA PER ITALIANITA'"

(VELINO) Roma, 10 Set - Seconda edizione per il premio"L'eccellenza per italianita'" in Argentina. La manifestazione,organizzata dal quotidiano "L'Italiano", si e' svolta pressol'Istituto italiano di cultura (Iic) a Buenos Aires, allapresenza del nostro ambasciatore nel paese latino americano,Teresa Castaldo, e del console generale d'Italia nellacapitale, Giuseppe Scognamioglio. Nell'occasione sono statepremiate alcune tra le personalita' argentine di origineitaliana che si sono distinte nella loro professione. Tra loroAlejandro Gaspar Arlia, ministro delle Infrastrutture dellaProvincia di Buenos Aires; Humberto J. Bertazza, presidente delCollegio di professionisti in Scienze Economiche della capitaleargentina; Guillermo

(VELINO) Roma, 10 Set - Seconda edizione per il premio"L'eccellenza per italianita'" in Argentina. La manifestazione,organizzata dal quotidiano "L'Italiano", si e' svolta pressol'Istituto italiano di cultura (Iic) a Buenos Aires, allapresenza del nostro ambasciatore nel paese latino americano,Teresa Castaldo, e del console generale d'Italia nellacapitale, Giuseppe Scognamioglio. Nell'occasione sono statepremiate alcune tra le personalita' argentine di origineitaliana che si sono distinte nella loro professione. Tra loroAlejandro Gaspar Arlia, ministro delle Infrastrutture dellaProvincia di Buenos Aires; Humberto J. Bertazza, presidente delCollegio di professionisti in Scienze Economiche della capitaleargentina; Guillermo Francella, attore di teatro, cinema etelevisione; Arnaldo Gometz, direttore commerciale dellaCantina Catena Zapata; Ne'stor Grindetti, segretario del Tesorodella Citta' Autonoma di Buenos Aires; Hernan Lombardi,ministro della Cultura della Citta' Autonoma di Buenos Aires;Alessandra Minnicelli, avvocato, presidente di Fonress S.A. edella fondazione "Observatorio de la Responsabilidad Social", eMirta Tundis, deputata nazionale, giornalista specializzata intemi sulla previdenza. Durante la cerimonia i premiati hannoespresso la loro sincera emozione nel ricordare le origini el'orgoglio della propria italianita'. L'evento, a cui hannopartecipato anche molti dei premiati della prima edizione, e'stato organizzato da Gian Luigi Ferretti, direttore deL'Italiano, Tullio Zembo, Marcelo Bomrad e Arturo Curatola,vice presidente della Camera di commercio italiana a BuenosAires. vel.