"In Scena!" a New York il festival del teatro italiano

(AGI) - New York, 18 lug. - Il teatro italiano e' andato "InScena!" a New York, con oltre 20 rappresentazioni traspettacoli originali, reading di autori italiani e performancea cui hanno assistito in totale oltre 1.500 persone. Ilfestival del teatro italiano contemporaneo, arrivato allaseconda edizione, ha visto per la prima volta in calendarioanche una tappa a Washington, ospitata presso l'Auditoriumdell'ambasciata italiana. Tra gli artisti che hanno partecipatoalla kermesse, Iaia Forte che ha interpretato "Hanno tuttiragione" di Paolo Sorrentino, la giornalista del Corriere dellaSera Emilia Costantini, autrice di un'opera su Oriana Fallaci

(AGI) - New York, 18 lug. - Il teatro italiano e' andato "InScena!" a New York, con oltre 20 rappresentazioni traspettacoli originali, reading di autori italiani e performancea cui hanno assistito in totale oltre 1.500 persone. Ilfestival del teatro italiano contemporaneo, arrivato allaseconda edizione, ha visto per la prima volta in calendarioanche una tappa a Washington, ospitata presso l'Auditoriumdell'ambasciata italiana. Tra gli artisti che hanno partecipatoalla kermesse, Iaia Forte che ha interpretato "Hanno tuttiragione" di Paolo Sorrentino, la giornalista del Corriere dellaSera Emilia Costantini, autrice di un'opera su Oriana Fallaci ei vincitori del Festival di Avignone del 2012, Aldo Rape' eMarco Carlino, insieme a molti altri. Nel corso della serataconclusiva, presso l'Istituto italiano di cultura di New York,il commediografo Mario Fratti ha premiato il testo "Via deiCapocci" della giovane autrice Carlotta Corradi come vincitoredel concorso come miglior testo teatrale italiano presentato aNew York nel 2014. (AGI).