Sindacati: serve una riforma, non chiusura del sistema camerale

(AGI) - Torino, 10 giu. - Si alla riforma del sistema camerale,no alla chiusura delle camere di commercio. E' quanto chiedono Cgil, Cisl e Uil che, oggi, davanti al Lingotto di Torino hannoorganizzato un presidio in occasione dell'apertura delCongresso Mondiale delle Camere di Commercio. "Riforma camerecommercio: meno servizi, lavoro e salario" e' scritto su unostriscione tradotto anche in inglese e francese. "Alle cameredi commercio- spiegano i sindacati- la legge attribuiscefunzioni da svolgere e servizi da rendere in ogni provinciaitaliana. Nessun altro ente pubblico e' o sarebbe in grado difornirli con la

(AGI) - Torino, 10 giu. - Si alla riforma del sistema camerale,no alla chiusura delle camere di commercio. E' quanto chiedono Cgil, Cisl e Uil che, oggi, davanti al Lingotto di Torino hannoorganizzato un presidio in occasione dell'apertura delCongresso Mondiale delle Camere di Commercio. "Riforma camerecommercio: meno servizi, lavoro e salario" e' scritto su unostriscione tradotto anche in inglese e francese. "Alle cameredi commercio- spiegano i sindacati- la legge attribuiscefunzioni da svolgere e servizi da rendere in ogni provinciaitaliana. Nessun altro ente pubblico e' o sarebbe in grado difornirli con la stessa qualita' e velocita'". Ed ancora il ddlproposto "determinera' un taglio di risorse finoall'impossibilita' di erogare servizi e conseguenti impatti suilivelli salariali diretti e indiretti". (AGI).