Promuovere il territorio creando gli eventi

(AGI) - Roma, 4 giu. - Promuovere il territorio attraverso glieventi. E' uno dei focus su cui si e' concentrato in confrontoall'interno del Forum della Comunicazione che oggi ha avuto lasua seconda giornata di lavori a Cinecitta'. "Gli eventi sonofondamentali per promuovere il territorio" ha detto BarbaraMirabella, direttore generale di Etnafiere, "La ricaduta delmarketing su luoghi difficili da raggiungere e' che poi lascinoun segno". Una affermazione cui fa eco quella di MariaCriscuolo, presidente di Triumph Group International, secondocui "I grandi eventi, come i G8 sono stati una grandissima levadi marketing

(AGI) - Roma, 4 giu. - Promuovere il territorio attraverso glieventi. E' uno dei focus su cui si e' concentrato in confrontoall'interno del Forum della Comunicazione che oggi ha avuto lasua seconda giornata di lavori a Cinecitta'. "Gli eventi sonofondamentali per promuovere il territorio" ha detto BarbaraMirabella, direttore generale di Etnafiere, "La ricaduta delmarketing su luoghi difficili da raggiungere e' che poi lascinoun segno". Una affermazione cui fa eco quella di MariaCriscuolo, presidente di Triumph Group International, secondocui "I grandi eventi, come i G8 sono stati una grandissima levadi marketing per il territorio. L'immagine che gira nel mondocostituisce una campagna pubblicitaria impagabile anche conricadute impensate come la pioggia di donazioni di privati perla ricostruzione dell'Aquila all'indomani della pubblicazionedella foto di Barack Obama tra le macerie". Una componenteimportante e' quella del turismo congressuale, sottolineaCarlotta Ferrari, direttore del Firenze conventional bureau,che fa appello alla creazione di una "governance nazionale"."Le realta' locali si promuovono tutte in modo diverso e loStato e' latitante, La promozione del brand Italia deve esserefatta a livello centrale da un'agenzia forte dotata di risorse.Il turismo e' dei territori, ma deve esserci un coordinamento alivello nazionale. Per comunicare il brand di un paese bastacopiare dai colleghi europei che hanno molto meno appeal dinoi, ma riescono a raggiungere risultati molto piu'performanti". (AGI).