PRECARI SALGONO SU PALCO SALA PETRASSI

(AGI) - Roma, 4 nov. - Una quindicina di manifestanti e' salitasul palco della Sala Petrassi durante i titoli di coda del Film'Crisi di classe' sul problema del lavoro e della precarieta'mostrando i cartelli con la scritta 'La mia vita non e' unfilm'. I manifestanti hanno parlato del loro stato di precarinell'Italia di oggi. Uno studente di giurisprudenza di 21 anniha esposto le sue ragioni per una decina di minuti e ribaditoche la manifestazione "e' solo per sensibilizzare l'opinionepubblica sul problema dei precari che non hanno casa e nonhanno lavoro" e

PRECARI SALGONO SU PALCO SALA PETRASSI

(AGI) - Roma, 4 nov. - Una quindicina di manifestanti e' salitasul palco della Sala Petrassi durante i titoli di coda del Film'Crisi di classe' sul problema del lavoro e della precarieta'mostrando i cartelli con la scritta 'La mia vita non e' unfilm'. I manifestanti hanno parlato del loro stato di precarinell'Italia di oggi. Uno studente di giurisprudenza di 21 anniha esposto le sue ragioni per una decina di minuti e ribaditoche la manifestazione "e' solo per sensibilizzare l'opinionepubblica sul problema dei precari che non hanno casa e nonhanno lavoro" e che quello descritto dal film "non e' unproblema che riguarda esclusivamente gli Stati Uniti".Scusandosi per l'interruzione, i giovani dimostranti si sonopoi allontanati pacificamente mentre in Sala Petrassi sta peravere inizio il dibattito del 'dopo-film' con il registaGiovanni Pedone, il senatore Mario Baldassarri, presidentedella Commissione Finanze e Tesoro, Monsignor Vincenzo Paglia,Luca Paolazzi, direttore del Centro Studi Confindustria,Alessandro Spaventa, economista e giornalista di'Internazionale'. (AGI)