MORANDI "CEDE" E CANTA, UN PO', CON LUCA E PAOLO

(AGI) - Sanremo, 16 feb. - Alla fine Gianni Morandi ha cedutoed e' tornato, sia pur per meno di un minuto, al suo veroruolo, quello di cantante. Sono stati due trascinatori comeLuca Bizzari e Paolo Kessisoglu a convincere Morandi a intonareun parte di "Un mondo d'amore". I due sono partiti dandosi piu'volte il cambio nel proporre pezzi di brani 'storici' dellacarriera di Morandi, tenendo fede cosi' al loro proposito diesercitare una sorta di "pressione" su Gianni. E alla fine cel'hanno fatta perche' l'artista il microfono l'ha preso e hacantato, sia pur

MORANDI "CEDE" E CANTA, UN PO', CON LUCA E PAOLO

(AGI) - Sanremo, 16 feb. - Alla fine Gianni Morandi ha cedutoed e' tornato, sia pur per meno di un minuto, al suo veroruolo, quello di cantante. Sono stati due trascinatori comeLuca Bizzari e Paolo Kessisoglu a convincere Morandi a intonareun parte di "Un mondo d'amore". I due sono partiti dandosi piu'volte il cambio nel proporre pezzi di brani 'storici' dellacarriera di Morandi, tenendo fede cosi' al loro proposito diesercitare una sorta di "pressione" su Gianni. E alla fine cel'hanno fatta perche' l'artista il microfono l'ha preso e hacantato, sia pur brevemente. Come e' noto, Morandi haampiamente detto che in questo Festival cantera' in una solaoccasione: nella serata-evento dedicata ai 150 anni dell'Unita'd'Italia, e sara' domani con il brano "Rinascimento" compostoda Mogol e Gianni Bella. .